liberazione
25 aprile 2020

Società

25 Aprile, Anniversario della Liberazione d’Italia: perchè si festeggia. Mattarella: «Uniti come allora possiamo rinascere»


Oggi in Italia si celebra la ‘Festa della Liberazione’, la festività nazionale istituita nel 1949 per ricordare la fine del regime fascista e dell’occupazione nazista durante la Seconda guerra mondiale, simbolicamente associata al 25 aprile 1945. In quella data infatti avvenne la liberazione dall’occupazione nazifascista delle città di Milano e Torino, sebbene la guerra continuò ancora per qualche giorno, fino ai primi di maggio.

La giornata ha assunto nel tempo un alto valore simbolico divenendo l’emblema della Resistenza militare e politica attuata sul territorio italiano dalle forze partigiane. Con un decreto legislativo del governo italiano provvisorio datato 22 aprile 1946 il 25 aprile venne dichiarato per la prima volta ‘festa nazionale’ limitatamente all’anno 1946, prima di essere ufficialmente riconosciuto come giorno festivo tramite la legge n. 260 del maggio 1949, presentata da Alcide De Gasperi in Senato nel settembre 1948, in quanto “anniversario della liberazione”.

La proclamazione nel 1945 da parte del Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia dell’insurrezione dei territori ancora occupati, segna dunque l’inizio della strada che condusse il Paese e gli italiani a scegliere la repubblica nel referendum del 2 giugno 1946 e poi alla proclamazione, nel 1948, della Costituzione repubblicana.

Tre tappe di un percorso che è alla base dell’unità nazionale e della democrazia, nel quale i valori della Resistenza, i valori repubblicani e democratici sono indissolubilmente legati e che tutti gli anni viene celebrato per non dimenticare mai i cittadini oppressi, le vite perdute dei partigiani, i 600mila soldati deportati nei campi di concentramento che ci consegnarono la libertà.

Il presidente della Repubblica Mattarella ha ricordato come quest’anno celebriamo una Festa della Liberazione d’eccezione a causa della pandemia, e chiede a tutto il Paese di attingere a energie e valori comuni per superare questa dura prova: “Ribadire i valori di libertà, giustizia e coesione sociale, sentendoci uniti intorno al Tricolore”.
N.A.


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Ecosistem Lameziasoccer Stagione 2020-21: definiti...

Giornata di lavoro questa mattina per il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5 della...


Cultura, eventi e spettacoli
Teatro di Calabria-Graecalis 2020: si inizia il 9...

Il conto alla rovescia per GRAECALIS2020 giunge alla fine: poche ore ancora e il vento della...


Cultura, eventi e spettacoli
WAITING FOR PJF prosegue a Trebisacce nel segno di...

Prosegue sullo Ionio cosentino il “Waiting for… Peperoncino Jazz Festival”, rassegna...


News
Lettere Cossiga-BR. Vittime del dovere: «Esplorare...

"Occorre a questo punto fare un serio e coerente lavoro di approfondimento, esplorando ed...