vigor
26 novembre 2020

News Lamezia e lametino

25 NOVEMBRE: anche la Vigor Lamezia dice NO alla violenza sulle donne


7 milioni di donne italiane hanno subìto una forma di violenza almeno una volta nella vita e il fenomeno è sensibilmente aumentato durante la pandemia. Quella del 25 novembre 2020 sarà una giornata un po’ diversa, senza cortei, senza assemblee o manifestazioni di piazza, ma non cambierà l’impegno di quanti vogliono combattere questa guerra che prima di finire sui giornali nasce spesso nelle case e dentro le famiglie.

Non si può rimanere impassibili davanti ad una triste realtà, la Vigor Lamezia dice NO e continua a mantenere alta l’attenzione sui temi sociali. I protagonisti della stagione 2020/2021 “scendono in campo”, idealmente, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne. Un messaggio di solidarietà e di consapevolezza che vede protagonisti gli uomini perché è così che il grido di denuncia diventa ancora più significativo. Se lo sport è quel veicolo che maggiormente è in grado di divulgare valori e buone pratiche, cerchiamo di utilizzarlo per far circolare idee, pensieri e per concretizzare azioni che possono rendere migliore la nostra società. Si tratta di un invito alla riflessione, un invito al cambiamento, quel cambiamento culturale che la Vigor Lamezia vuole stimolare all’interno del proprio territorio e anche oltre.

Un messaggio silenzioso, che comunque fa rumore.

Un messaggio per far sentire meno sole le donne vittime di violenza.


Leggi anche...



News Calabria
CALABRIA FILM COMMISSION: CON MINOLI ARRIVANO I...

Nel particolare momento di crisi economica che stiamo vivendo, un po’ di ossigeno sta...


News Lamezia e lametino
COVID NEL LAMETINO. ROTARY CLUB: «Emersi dati...

“ Siamo qui questa sera, per dire che il Rotary Club di Lamezia c’è. Spinti dalla...


Turismo
Il secondo tempo della Colonia Silana di...

Lo storico edificio verrà restaurato e riqualificato dall’Ente Parco Nazionale della Sila...


Società
SANITA’ CALABRIA. ABCDiabete Onlus: «La...

L’associazione racconta la storia di Martina: “le buone leggi purtroppo sono solo rimaste...