106128708_1531288800366030_8557893064487556501_n
18 maggio 2021

Copertina

Al bar Roma l’estate è più dolce: alta pasticceria e gelateria nel salotto buono di Lamezia


Il rito del gelato al bar Roma è un bel segnale di ritorno alla normalità post-pandemia: il salotto buono di Lamezia sia rianima con grandi e piccini che in queste belle giornate quasi estive si recano a gustare le specialità di quella che ormai è una delle migliori pasticcerie e gelaterie calabresi, vera fucina di idee e innovazioni.

36579051_198878224290761_3217843086470152192_nChi fa una capatina in quello che è il cuore della città della Piana, non può fare a meno di una dolce sosta al Bar Roma per assaggiare un dolcino che fa bene al corpo e all’anima. La scelta è vasta: dalla pasticceria mignon, almeno trenta tipi diversi di deliziosi pasticcini pronti a soddisfare ogni palato, la torta Rocher, un trionfo di cioccolato, nocciola e panna, il babà, ripieno di panna fresca e frutta, i cannoli riempiti al momento, la torta Setteveli, per gli appassionati di cioccolato, l’ormai famoso e delizioso fiocco di neve e tanto altro ancora. 101504902_679563542888891_5022826517365784576_n

Per le feste «comandate» non dimentichiamo i panettoni artigianali farciti e non, le colombe e meravigliose e originali uova di Pasqua, pezzi unici prodotti nel laboratorio in cioccolato purissimo e decorate a mano.117593764_1571793402982236_8859749153874255999_n 118149527_1577119925782917_6953303587095267917_n131893875_1688101204684788_5662358877292603830_n

In ogni momento della giornata poi il gelato del Bar Roma è quasi un’esperienza mistica, sia in cono che nella brioscia col tuppo: acqua, zucchero e frutta fresca rigorosamente di stagione per i gelati alla frutta, strepitosi i gusti more di gelso, fichi d’india, e melograno, e poi i gusti classici come cioccolato, nocciola e pistacchio realizzati con materie prime di altissima qualità, oppure le ricette segrete come Sapori di Calabria, con noci e fichi, Setteveli al cioccolato e al pistacchio, aragostella, cannolo siciliano più volte premiati.

E poi ancora la sana e golosa yogurteria, fantastica “muzzunata” e granite di ogni tipo, le torte di nozze e per ogni festa, buonissime e talmente belle nelle decorazioni che è quasi un peccato tagliarle, i semifreddi, i biscotti, i dolci tradizionali di Natale e tanto altro ancora. Assaggiare per credere…

Professionalità e passione contraddistinguono il Bar Roma dal 1912, quando nasce come elegante Bar Pasticceria Confetteria affacciata sul Corso Numistrano, ed è gestito dalla famiglia Caparello  dal 1991 quando il signor Enrico, al ritorno dalla Svizzera dove ha lavorato nello stesso settore, decide di rilevare l’attività. Il figlio Ivan, classe 1982, fin da piccolissimo si appassiona della professione, intraprende gli studi all’istituto alberghiero, specializzandosi in pasticceria, e inizia a sperimentarla nel suo caro Bar Roma. E’ il momento della determinazione, dei corsi di aggiornamento, dei confronti con i più bravi maestri dell’arte pasticcera che vengono affrontati molto bene. Il papà Enrico purtroppo scompare nel 2010 ma il giovane Ivan è pronto a continuare e porta avanti con successo l’attività fino ad oggi.


Leggi anche...



News
Bassanini: “Regia delle riforme...

"E' assolutamente" evidente che la regia per le riforme non può che essere affidata al...


News
Salini: “Paese non pronto e va adeguato, Pa...

"Bisogna trovare soluzioni" per mettere a terra le risorse del Pnrr e "il Paese non è pronto...


News
Picchiata e ridotta in stato semi vegetativo,...

Quando i medici avevano notato le ecchimosi sul volto della compagna, 75 anni, ricoverata in...


News
Canarie, eruzione vulcano Cumbre Vieja continua:...

Continuano ad aumentare i danni provocati dall'eruzione del vulcano Cumbre Vieja, sull'isola...