195450132-c06f0e7a-49f8-4b6c-a564-21f5eac8c97c-copia
23 maggio 2020

Cultura, eventi e spettacoli

“AMICI SPECIALI” MA USCITE INFELICI


Ieri, 22 maggio 2020 è andata in onda in prima serata su canale 5, la seconda puntata di “Amici Speciali”, programma a scopo benefico ideato e condotto da Maria De Filippi.
Il programma vede come protagonisti cantanti e ballerini, l’obiettivo comune di tale spettacolo non è solo quello di fare beneficienza ma anche promuovere l’arte in tutte le sue forme.
Tra i vari nomi dei partecipanti troviamo quello di Gaia Gozzi, cantante e vincitrice dell’edizione Amici19.

Gaia durante il suo percorso ad Amici ha raggiunto le vette delle classifiche Itunes con alcuni dei suoi singoli, il suo brano più ascoltato è “Chega” che ha raggiunto 7.000.000 di streams su Spotify, il suo album “Genesi” ha superato 10.000.000 di streams sempre sulla stessa piattaforma.
E’ appena uscito il suo primo album “Nuova Genesi” in copia fisica, che è stabile al secondo posto nelle classifiche degli album più venduti.

Inevitabile quindi pensare che questa ragazza di soli 22 anni sia una un’artista, una cantante, un’autrice e una produttrice di gran talento, in grado di farsi valere in mezzo a tanti altri cantanti di grande calibro.
Eppure ieri, nonostante ciò, nonostante si sia esibita per due volte, nonostante abbia fatto delle belle performance, di tutto si è parlato tranne che della sua musica.
Dopo le sue esibizioni anziché parlare del motivo per il quale fosse lì, ovvero cantare, sono stati espressi dei pareri sul suo aspetto fisico e su come fosse vestita, oltre ad alludere spesso al fatto che tra lei e un altro concorrente ci fosse del tenero.

L’apice dell’imbarazzo e dello sdegno si è raggiunto quando un altro partecipante, Alberto Urso, alla domanda totalmente fuori luogo della De Filippi, risponde così:
“Alberto, cosa ne pensi del vestito di Gaia, come lo vedi?”
“Non so Maria, per me è corto, sono siculo, tutti i vestiti sono corti per me compà.”
Trovo aberrante che nel 2020 si possa ancora alludere a questo tipo di razzismo, sconcertante che ad una donna seppur bella, non si possa riconoscere la bravura e la bellezza del suo lavoro, di qualsiasi tipo.
Non è giusto che prima delle competenze si venga giudicato l’aspetto di qualcuno, che a tutti venga dato il diritto, in prima serata, di esprimersi come una persona retrograda, dando ovviamente un cattivo esempio a tutti coloro che lo stanno guardando.

Mi stupisce che nessuno abbia ripreso l’atteggiamento del ragazzo, il quale già precedentemente aveva avuto un’uscita infelice, quando, riferendosi a Sabrina Ferilli, aveva affermato che fosse cresciuto insieme a lei, sghignazzando sotto i baffi.
Non è mia intenzione mettere alla gogna nessuno, ho l’età dei ragazzi che stanno partecipando a questo programma e capisco che delle volte non ci si possa render conto di quanto potere hanno i mezzi televisivi, ma penso sia ingiusto che episodi del genere vengano messi in secondo piano.
Credo che la libertà di espressione sia una delle cose più importanti che il genere umano possiede, fino a quando però non va a ledere l’integrità e la dignità altrui, in tal caso, preferisco il silenzio.

Mi auguro che in futuro, in tutti le situazioni della vita, nessuno si possa sentire in imbarazzo per come si veste, per come si trucca o come porta i capelli.
Mi auguro che gli uomini e le donne possano essere giudicati per ciò che sono realmente, non per il loro sesso e le loro forme.
E auguro a tutti, infine, di non giudicare mai niente in base a ciò che brilla, ma di scavare a fondo, perché se si guarda bene la luce sta in fondo al tunnel, per arrivarci, devi lavorare parecchio.
Nicoletta Arcuri


Leggi anche...



News Calabria
Aggressioni negli ospedali calabresi: SUL scrive...

Gentile on. Presidente, come riportato anche dalla stampa, con la fine del periodo di...


News Calabria
Palermiti. L’ex sindaco Lomanni non ha, ad oggi,...

Nei giorni pregressi ed anche in data odierna è stata data notizia di un sequestro operato...


News Calabria
PARCHI AVVENTURA CALABRESI: “FATECI RIAPRIRE...

La governatrice della Calabria il 29 aprile scorso, con un'ordinanza che anticipava di alcuni...


News Calabria
Rubati mezzi agricoli alla comunità ‘La Casa del...

Apprendere della notizia del furto dei mezzi agricoli nella de della comunità terapeutica...