cashmere
18 novembre 2015

News Lamezia e lametino

A Samarcanda Arte e solidarietà per le vittime di Parigi


Arte e solidarietà con PASSIONE CASHMERE – CALORE E COLORE DAL TIBET, la mostra-evento che si terrà il 21 novembre alle 18, organizzata da Samarcanda, nella sede di via Tevere 4 a Lamezia Terme.
Durante l’evento prenderà il via anche ARTISTI PER LA PACE, progetto d’arte e solidarietà dedicato alle vittime di Parigi.
L’evento, in calendario già prima dei tragici accadimenti, racconterà il fascino del cashmere, il cui ricordo si perde nella notte dei tempi delle leggende occidentali e orientali, uno dei tessuti più preziosi al mondo che nasce dalla sapienza delle più antiche tradizioni artigiane e dalla perfetta simbiosi tra uomo e animale.
SAMARCANDA propone così un nuovo percorso emozionale ricco di suggestione dedicato alle preziose pashmine, leggiadri tessuti che anticamente nelle regioni del Tibet gli sposi facevano passare attraverso l’anello nuziale per poi donarli alle spose e che presto si diffusero anche in occidente presso le varie corti. Il vernissage prevede la narrazione e la presentazione di prodotti in seta e cashmere e buffet dedicato alla regina Maya, sapiente madre di Budda.
Dopo gli ultimi tragici fatti di Parigi, però, le responsabili di SAMARCANDA hanno deciso di dedicare l’evento PASSIONE CASHMERE alle vittime del terrorismo e nel contempo, nella consapevolezza che spetta a tutti farsi portatori di pace e di libertà, lanciare ARTISTI PER LA PACE, un progetto d’arte e di solidarietà collettivo dove tutti sono invitati a dare il proprio contributo. Presentato dalla giornalista Maria Scaramuzzino, in un ideale abbraccio che parte dalla Calabria e arriva alla Francia passando dal Tibet nel ricordo delle parole di pace di Tiziano Terzani, il progetto partirà la sera del 21 con la performance artistica della pittrice Graciela Cruz e la presentazione de «Il libro della Pace», con la copertina creata dall’artista Manuelita Iacopetta, un volume dove tutti potranno apporre la propria firma o testimonianza.
Il progetto continuerà nelle settimane successive con performance e installazioni di altri artisti che hanno già aderito con entusiasmo all’iniziativa, come Marcello Balistrieri, Franco Serratore, Antonio Saladino, Bruno Bagalà mentre altri lo stanno facendo in queste ore. Donazioni e proventi delle opere che saranno vendute, saranno devoluti alle associazioni Emergency e Save the children.


Leggi anche...



News Calabria
CALABRIA FILM COMMISSION: CON MINOLI ARRIVANO I...

Nel particolare momento di crisi economica che stiamo vivendo, un po’ di ossigeno sta...


News Lamezia e lametino
COVID NEL LAMETINO. ROTARY CLUB: «Emersi dati...

“ Siamo qui questa sera, per dire che il Rotary Club di Lamezia c’è. Spinti dalla...


Turismo
Il secondo tempo della Colonia Silana di...

Lo storico edificio verrà restaurato e riqualificato dall’Ente Parco Nazionale della Sila...


Società
SANITA’ CALABRIA. ABCDiabete Onlus: «La...

L’associazione racconta la storia di Martina: “le buone leggi purtroppo sono solo rimaste...