52890461_456517411550865_6405747351784259584_n
25 febbraio 2019

News Calabria

Assemblea regionale contro la secessione dei ricchi: «Con i PSP uniti contro la regionalizzazione della scuola e l’attacco all’unità nazionale»


Sabato 23 febbraio si è tenuta a Lamezia Terme l’assemblea regionale promossa dai Partigiani della Scuola Pubblica nella quale sono state chiamate a raccolta tutte le forze politiche e sociali della Calabria che intendono opporsi al processo di secessione di cui ormai sono chiari i contorni.

Presenti all’affollata riunione vari sindacati, associazioni imprenditoriali, associazioni, partiti e movimenti, consiglieri regionali e parlamentari calabresi di vari gruppi politici, tra i quali la Senatrice Dei 5 Stelle, Bianca Laura Granato, Nico Stumpo, Deputato Di Liberi E Uguali, Prof.Ssa Enzina Sirianni, Docente Del Liceo Tommaso Campanella Di Lamezia Terme, un rappresentante degli Studenti, l’Avvocato Giancarlo Nicotera, Presidente di AFI Associazione forense italiana, la Prof.Ssa Sangineto Pina di Potere Al Popolo, Adele Nesci, Delegata Unicobas, Giuseppe Stefanucci, Ingegnere E Docente Vice Presidente Del Consiglio Dell’ordine Degli Ingegneri Di Catanzaro, Michele Conia, Portavoce Del Sud Che Sogna, Mimmo Denaro, Segretario Regionale Cgil Scuola, Arturo Bova, Consigliere Regionale Democratici Progressisti, Mimmo Iacopino, Asis Associazione Italiana Insegnanti Di Sostegno, Daniela Mauceri, Responsabile Regionale Anief, Giancarlo Silipo, Usb Coordinamente Regionale Vigili Del Fuoco, Gigi Veraldi, Segreteria Regionale Cgil, Rosario Piccioni, Di “Lamezia Insieme”, Francesco Greco, Associazione Nazionale Docenti, Tindiglia Nino Segretario regionale della Gilda , Michele tripodi, sindaco di Polistena.

Nel corso del dibattito sono state affrontate le sciagurate conseguenze del processo di secessione ormai ad un passo dal definitivo compimento. Conseguenze che aggraveranno in modo irreversibile il divario tra il nord ed il sud del paese, ma soprattutto conseguenze irreversibili sull’unità nazionale nella sua accezione più ampia del termine. Unità culturale, oltre che economica e sociale. Senza trascurare i rischi per l’unità politica e territoriale con concrete possibilità di balcanizzazione.
E’ stata una occasione per mettere insieme tutte le persone di buona volontà per discutere su come – operativamente – può essere avviata una concreta azione dentro le istituzioni e nella società per bloccare il processo della secessione dei ricchi.

I PSP hanno impegnato i sindaci, parlamentari, consiglieri regionali, sindacati, di varia estrazione presenti, a continuare nelle iniziative concrete.
In particolare hanno chiesto ai sindaci presenti di coordinare l’azione di tutti i sindaci calabresi che intendono aderire all’iniziativa del ricorso promossa dal sindaco di Cinquefrondi Michele Conia. Si tratta del Ricorso del Comune al Tar Lazio contro il decreto ministeriale di riparto del Fondo solidarietà Comuni emesso dal MEF il 19 gennaio 2019.

Poi i PSP hanno chiesto ai parlamentari di coordinarsi tra di loro per portare avanti le azioni utili nelle due camere per far saltare il processo della secessione. Ai sindacati ed a tutte le organizzazioni sociali è stato chiesto di tenere alta l’attenzione tra i cittadini ed i lavoratori valutando anche la possibilità della mobilitazione generale.
I PSP ritengono che si debba respingere al mittente il luogo comune che, con la scusa dell’inefficienza amministrativa giustifica il fatto che al sud è meglio che le risorse non arrivino. Il verminaio di corruzione ed inefficienza che si chiama MOSE è collocato in Veneto e non in Calabria.

Infine, è stata ribadita la necessità di allargare il fronte che si oppone alla secessione, coinvolgendo la forza più consistente della maggioranza parlamentare, ampiamente votata al sud, che deve uscire dalla gabbia del “contratto di Governo”.

Al tavolo: il moderatore, giornalista della Tecnica della Scuola, Lucio Ficara, Rocco Tassone per I Partigiani Della Scuola Pubblica, Prof.Re Walter Nocito, Docente Unical Di Diritto Pubblico e Prof.ssa Rosella Cerra dei partigiani della Scuola Pubblica.


Leggi anche...



News
REGIONALI CALABRIA 2020. LE PERCENTUALI: PD PRIMO...

Elezioni Calabria: voto per presidente della regione (scrutinate 1961 sezioni su 2420)...


News
Elezioni Calabria 2020: vince Jole Santelli, prima...

Vittoria larghissima quanto evidente fin dagli exit poll in Calabria. Trionfa Jole Santelli...


News
FUTSAL FEMM. A2: oggi Futsal Nuceria-Royal Team Lamezia

Messa alle spalle la parentesi della Coppa Italia si riparte con il secondo turno di ritorno...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
Per non dimenticare: il 26 gennaio Cosa Nostra...

Il Coordinamento Nazionale Docenti della Disciplina dei Diritti Umani intende riportare alla...