Sebastiano Barbanti
21 dicembre 2018
Sebastiano Barbanti

News Lamezia e lametino

Barbanti (PD): «Ancora una volta il Governo dimentica Lamezia Terme»


Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha annunciato che «proprio ieri notte siamo riusciti ad inserire un emendamento in Finanziaria con 9 milioni all’aeroporto di Crotone».
In precedenza, un altro emendamento, prima respinto perché ad personam e poi approvato, ha assegnato 25 milioni di euro all’aeroporto di Reggio Calabria. Per questo finanziamento, finalizzato per la ristrutturazione e messa in scurezza dell’aeroporto di Reggio Calabria hanno chiesto riconoscimenti i deputati Federica Dieni, Dalila Nesci e Massimo Misiti, tutti del Movimento 5 Stelle.

Il ministro Toninelli, sempre del Movimento 5 Stelle, per competenza di ministero non può non conoscere la situazione del trasporto aereo della Regione Calabria e sicuramente è a conoscenza che la vera necessità del settore sarebbe la costruzione della nuova aerostazione dell’aeroporto di Lamezia Terme.
Il progetto, approvato ed anche finanziato in parte con fondi europei, avrebbe dovuto vedere i lavori conclusi nel 2019 ma, in realtà, non sono nemmeno iniziati per la mancanza delle risorse necessarie.
La nuova aerostazione nell’aeroporto di Lamezia Terme è giudicata indispensabile per poter sostenere il continuo incremento di traffico che si avvia a superare 2,5 milioni di passeggeri\anno.

Ed invece no.
Il ministro Toninelli viene in Calabria a dire che di notte hanno approvato una concessione, seppur giusta, di 9 milioni soltanto per l’aeroporto di Crotone. Non per la SACAL, società di gestione dei tre aeroporti calabresi, ma solo per Crotone. Senza dire nemmeno per quale progetto o per quale obiettivo.
Senza nemmeno porre la questione del sistema di trasporto aereo della Regione che deve tener attivi gli aeroporti di Crotone e di Reggio Calabria, pur se provenienti da gestioni fallimentari.
25 milioni all’aeroporto di Reggio Calabria e 9 milioni all’aeroporto di Crotone non risolveranno il problema che è legato al numero di passeggeri\anno che non ha consentito negli anni passati e non consentirà una gestione in economia propria.

34 milioni di euro avrebbero potuto invece essere destinati anche alla nuova aerostazione dell’aeroporto di Lamezia Terme. La politica di questo governo e dei rappresentanti del Movimento 5 stelle e della Lega non guarda a Lamezia Terme ed al suo aeroporto ed assume impegni e destina risorse con emendamenti di cui i singoli si possano gloriare nei territori.
L’on. Furgiuele e l’on. D’Ippolito, in merito a questo genere di finanziamenti da parte del Governo di cui fanno parte, non hanno proprio niente da comunicare ai Lametini?
Sebastiano Barbanti


Leggi anche...



Società
Rubbettino è la migliore azienda italiana per...

Le industrie grafiche ed editoriali Rubbettino riceveranno domani, 22 gennaio, a Roma il...


News Lamezia e lametino
Lions Club Lamezia Host: “RipArte con...

Dopo l’ascolto degli inni del Lions Club, la socia Lions, Annamaria Aiello, Specialist VII^...


News Lamezia e lametino
Lamezia Terme: Art.1 Mdp incontra il commissario...

Il parlamentare Nico Stumpo (Art.1 Mdp), Arturo Bova, presidente della Commissione...


News Lamezia e lametino
Comitato Pro Ospedale del Reventino: «Da oggi i...

Cambiano i Direttori Generali, ma qui non cambia nulla. Con loro abbiamo avuto decine di...