img_9015
21 novembre 2022

News cultura, spettacolo, eventi e sport

BASKETBALL LAMEZIA: prosegue la serie negativa, Angri passa al Palasparti 72-70


GOLEMSOFTWARE.COM BASKETBALL LAMEZIA – ANGRI PALLACANESTRO 70-72

(21-21, 36-37, 57-53)

 

GOLEMSOFTWARE.COM BASKETBALL LAMEZIA: Biasich 12, Molinario 7, Monier 9, Datouwei 7, Fazzari, Seye 4,  Vita Sadi 13, Labovic 2, Boffelli 16, Tagliano, Lopez Miscimarra.

Coach: Di Martino.

 

ANGRI PALLACANESTRO:  Izzo 14, Di Domenico, Granata 7, Ruggiero 1, Di Palma, Iannicelli 6, Bucciol, Louiserre 20, Rubinetti 20,  Chiavazzo 4.

Coach: Sanfilippo.

 

Altra sconfitta, nuovamente sul filo di lana al Palasparti, per il Basketball Lamezia che sbaglia troppo in fase offensiva e cede all’Angri per 72-70.

Ad inizio gara un volto nuovo a testa per le due formazioni in arrivo dalla finestra di mercato, ma in partenza dalla panchina: negli ospiti Riccardo Bucciol, play-guardia classe ’02 che aveva cominciato la stagione in Sicilia alla Melfa’s Gela Basket nel girone calabro-siciliano di C Gold; nei padroni di casa Santiago Boffelli, Ala classe ’83 la scorsa stagione alla Corona Platina Piadena in C Gold ma con una lunga militanza in serie B, mentre hanno salutato Kobets e Privitiera.

Dopo una prima fase di equilibrio Angri prova la prima fuga (8-16) nel segno di Louiserre e Rubinetti, coach Di Martino chiama il primo time out non soddisfatto della fase offensiva dei suoi. Gli ingressi dalla panchina di Seye e Boffelli danno nuova energia ai gialloblu (17-19), e proprio il nuovo arrivato trova il colpo sotto del 21 pari con cui si chiude il primo quarto.

Primi due minuti del secondo quarto con palle perse da ambo i lati, ma è Lamezia che mette la testa avanti (25-21), con Angri però lesta a trovare il controparziale (25-29) grazie anche a due triple di Iannicelli ed allungare (25-33). Due liberi a segno di Molinario spezzano il digiuno offensivo lametino e rilanciano la rimonta (34-36) con coach Sanfilippo costretto a fermare il gioco. Louiserre fa 1 su 2 ai liberi, percorso netto di Monier, ed il secondo quarto si chiude sul 36-37.

A fasi alterne anche l’avvio del terzo quarto, con le due squadre che si rincorrono alzando anche la fisicità dei contatti, e a due minuti dall’ultimo riposo punteggio ancora in bilico (52-51). Una bomba da metà campo di Datouwei sigla il 57-53 con cui si chiude il terzo quarto.

Attacchi che faticano contro le difese a metà ultimo quarto (60-57), con Angri (4) più vicina al bonus di falli di squadra rispetto a Lamezia (3). Ai due minuti dal termine Angri avanti di un possesso (62-65) con Louiserre sugli scudi, e nell’ultimo minuto la gara si gioca così sui tiri liberi: 2 su 2 di  Louiserre (65-68); Monier penetra e subisce fallo chiudendo il gioco da tre (68-68); Izzo da 3 brucia la retina (68-71); Datouwei realizza due liberi (70-71); Lamezia ruba palla ma sbaglia la rimessa a 5 secondi dal termine, ospiti che ringraziano e vincono 72-70 con stoppata finale di Granata su Monier che cercava il pareggio da sotto.

Il prossimo turno vedrà sabato alle 16.30 ad Ischia le fenici gialloblu impegnate contro il fanalino di coda Forio, mentre la distanza dal gruppo delle prime sei aumenta a 6 lunghezze.

 

 


Leggi anche...



News
Ucraina, il messaggio di Zelensky alla Russia

“Stiamo preparando contromisure, ancora più potenti di quelle attuali”. Il presidente...


News
Francia si prepara a possibili stop di energia per...

Il governo francese ha iniziato a prepararsi concretamente a possibili interruzioni delle...


News
Mondiali 2022, Argentina e Polonia agli ottavi di finale

L'Argentina batte la Polonia per 2-0 nel match valido per la terza giornata del Gruppo C dei...


News
Frana Ischia, Meloni posta foto poliziotto...

"Da Casamicciola (Ischia) una foto che trasmette speranza, simbolo del grande lavoro dei tanti...