post_paccheripapa_fi
3 gennaio 2020

Cultura, eventi e spettacoli

Bergoglio e lo schiaffo: ristorante a Napoli crea piatto «i paccheri del Papa». Perchè questa pasta si chiama così


“Date dei paccheri ai vostri bambini e dite: questi sono i paccheri del Papa”. A presentare il nuovo piatto con un sorriso sono i proprietari del ristorante napoletano Januarius che sulla loro pagina Facebook postano una foto con il nuovo primo, dedicato all’episodio dello ‘schiaffo’ del pontefice strattonato da una fedele.

Si tratta, scrivono sul post in cui aggiungono di essere stati aiutati dai creativi di EssereQui, di “paccheri artigianali di Camporeale, burrata di Andria Igp, polpo verace, gamberoni”, “ovviamente argentini” e “pomodoro giallo corbarino”.
Ricordiamo che in napoletano «pacchero» è una delle parole che sta ad indicare schiaffo, ma uno schiaffo amichevole che si da non per fare male. Ciò richiama l’italianissima «pacca», colpo sempre amichevole che si da sulla spalla o sulla schiena di qualcuno per salutare o congratularsi. Pare che i napoletani abbiano chiamato così la famosa pasta cilindrica (liscia o rigata, simile ai rigatoni ma con un diametro molto più largo), chiamata anche «schiaffoni», perchè quando si butta dalla pentola al piatto il suo suono è simile ad uno schiaffo. Provare per credere!
Annamaria Persico

(foto ADNKRONOS)


Leggi anche...



News Calabria
Stagionali aeroporto Lamezia senza lavoro né...

Oltre un mese e neppure un minimo segnale di risposta dalla Regione! Oltre trenta giorni di...


News Lamezia e lametino
Lamezia Terme: parco Impastato pulito dai volontari...

I volontari di CasaPound Lamezia Terme hanno avviato un’azione di pulizia del parco...


Cultura, eventi e spettacoli
Parte Miss Italia Calabria 2020: il 20 Luglio a...

Al via Miss Italia Calabria 2020, la kermesse è pronta a ripartire con le selezioni. A...


News Lamezia e lametino
Lamezia. Associazione Anni d’argento: «Vicini ai...

“Distanti ma sempre uniti”. Non è stato solo uno slogan ma ha rappresentato in questi...