copertina_preraffaelliti_2
13 gennaio 2019

Copertina

Calabria magica: la leggenda di Sant’Anna e il telaio del Demonio


Un’antica leggenda calabrese narra che il telaio fu inventato dal Demonio non perchè fosse utile alla donna, ma solo per farla impazzire. Pare che i primi telai, quelli escogitati appunto dal Maligno, apparentemente erano perfetti però mancavano le verghe atte a regolare l’ordito e ad impedire che i fili si aggrovigliassero e per questo le tessitrici perdevano la testa ad annodare e riannodare i fili che si spezzavano continuamente.

Un giorno Sant’Anna, donna buona e concreta, andò a far visita ad una sua amica, tessitrice a San Martino di Finita, in provincia di Cosenza, e la trovò arrabbiata ed esasperata proprio per i fili del suo telaio che si aggrovigliavano sempre e che non riusciva a districare in nessun modo, pur dedicando al lavoro gran parte del suo tempo. Sant’Anna studiò per bene il telaio, trovò il difetto e aggiunse le verghe al posto giusto, trasformando quella che era una maledizione in un prezioso strumento di lavoro.

Il Demonio si ritirò in buon ordine, ma riuscì comunque a lanciare un sortilegio contro le laboriose tessitrici per danneggiarle e farle faticare il più possibile: una volta fatta l’annodatura iniziale dei fili, le donne non avrebbero mai dovuto interrompere il lavoro senza prima chiudere la bocca dell’ordito, chiamato anche passo, che è il varco che si apre tra i fili d’ordito in un telaio per permettere l’inserimento del filo di trama.

Se l’avessero fatto, tutti i bambini della casa sarebbero rimasti con la «bocca aperta», cioè muti per sempre.
Annamaria Persico


Leggi anche...



News
Lamezia Terme. Piccioni (LBC): «Persone positive...

La chiusura per sanificazione di alcune importanti strutture pubbliche della nostra città, il...


News
COVID. Il Coordinamento Docenti Diritti umani...

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani, a meno di 24 ore...


News
COVID: i numeri fanno paura. Dopo la Campania,...

Dopo la Campania, è coprifuoco anche in Lombardia e Lazio, che saranno seguite probabilmente...


News Calabria
Congresso regionale UNCEM a Sellia: Mazzei...

Vincenzo Mazzei resta alla guida dell’UNCEM Calabria: è quanto deliberato dal congresso...