img_20220501_153213
2 maggio 2022

News cultura, spettacolo, eventi e sport

CALCIO Prima Cat. C: Nicotera – Vigor 1919 0 a 1


NICOTERA: Stilo C, Megna C., Settimo, Denaro (2002), Campenni, Annaccarato, Viola, Campisi,Megna P., Lagamba D. (2004) (17’st Contartese (2000), Loiacono (2005) (28’st Ferrari (2003). A disp. Pepe, Lagamba G. (2002), Gallo, Stilo M (2004) Aquilano, Corsaro. All. Di Mundo

VIGOR 1919: Colosimo, Gibin (2002) (8’st Bubba), Cittadino (2000), Calomino, Cossu, Rizzuto, Foderaro, Calidonna (8’st Giudice (2001), Scarpino (25’st Perri), Leta (47’’ st Sisca), Ortolini. A disp. Nascardi  (2002), Gallo C., Scardamaglia (2001),  Primerano (2000), Buccinnà. All. Perrone

ARBITRO: Meli di Reggio Calabria

RETI: 50’st Perri

NOTE: Ammoniti: Megna P.  Rizzuto, Loiacono, Contartese, Campenni, Campisi. Espulsi al 51’st Contartese e Corsaro per proteste

Angoli: 0-5 Rec: 1’pt – 8 ’st

 

Perri, finalmente in campo dopo un lungo infortunio, regala alla Vigor 1919 altri tre punti fondamentali. Su un terreno di gioco al limite dell’impraticabilità gli uomini di Mister Perrone, contro un avversario ostico, pronto a lottare su ogni pallone fino all’ultimo minuto, hanno sempre avuto in mano l’incontro mancando, però, poi sotto porta In pieno recupero la zampata dell’attaccante biancoverde risolve, così, una partita che sembrava stregata.

 

 

PRIMO TEMPO

10’ Punizione dalla distanza di Foderaro, di poco a lato

17’ Diagonale di Lagamba D., fuori

22’ tiro dal limite di Ortolini, Stilo devia in angolo

23’ Leta la mette al centro dell’area, il colpo di testa di Scarpino si spegne a lato

24’ conclusione da fuori area di Calidonna, alta

25’ punizione di Loiacono di poco sopra la traversa

27’ rasoterra insidioso di Lagamba D, attento Colosimo

36’ bordata di Ortolini, bravo il portiere di casa ad alzare sulla traversa

45’ punizione di Foderaro, alta

 

SECONDO TEMPO

14’ Scarpino sotto porta manca la deviazione vincente

35’ Perri la mette dentro, Giudice per un soffio non ci arriva

42’ Cittadino crossa in area, Bubba viene anticipato nel momento della conclusione

44’ Punizione di Leta, la difesa di casa devia in angolo

45’ conclusione di Leta, alta

47’ colpo di testa di Calomino, troppo debole e centrale, Stilo blocca

50’ cross di Giudice, zampata vincente di Perri. L’arbitro assegna il gol, i padroni di casa protestano a lungo discutendo il fatto che la palla avesse realmente oltrepassato la linea di porta.


Leggi anche...



News
Nato, Putin: “Adesione Finlandia e Svezia non...

L'adesione alla Nato di Svezia e Finlandia non preoccupa la Russia che si riserva tuttavia di...


News
Nanotecnologie su Beni culturali, premiata Zuccalà

“Con Heritage Preservation Lab, un nuovo settore specialistico dedicato al Restauro e alla...


News
Ucraina, intelligence Usa: guerra al rallentatore e...

Il Presidente russo Vladimir Putin mantiene l'obiettivo di conquistare la gran parte del...


News
Ucraina, Putin: “Obiettivo operazione è...

Gli obiettivi dell'operazione militare speciale in Ucraina sono, secondo Vladimir Putin,...