master-barman-1024x535
1 giugno 2019

Cultura, eventi, spettacoli e sport

Catanzaro. Concluso con ottimi risultati corso per barman a detenuti


“Il reinserimento sociale e lavorativo passa anche dall’acquisizione di nuove abilità: anche imparare a preparare i cocktail può essere una strada”. Così Angela Paravati, direttrice del carcere di Catanzaro, ha commentato l’evento conclusivo del corso per barman, svoltosi oggi nell’istituto.

L’attività di formazione è stata organizzata dall’associazione Universo Minori, presieduta dall’avvocato Rita Tulelli, che da tempo collabora con l’istituto con iniziative trattamentali e culturali, coinvolgendo molti reclusi con ottimi risultati. L’iniziativa nello specifico è stata rivolta ai detenuti del circuito media sicurezza. Luigi Mellace ha insegnato a circa 30 detenuti ricette per cocktail e tanti segreti per l’attività di barman. Sono stati consegnati gli attestati di frequenza, spendibili sul mercato del lavoro, soprattutto in considerazione del fatto che il settore ricettivo e di ristorazione è quello in cui è più facile trovare occupazione in una regione a vocazione turistica come la Calabria.

“Le attività scolastiche e di formazione professionale svolte all’interno di un istituto di pena – ha detto ancora la direttrice Angela Paravati – non possono prescindere dal contesto territoriale in cui quell’istituto è inserito, perché il carcere, se inteso come servizio sociale, deve mirare soprattutto a prevenire la recidiva”. “Le persone detenute – ha proseguito – devono tornare nella società libera con competenze diverse da quelle possedute al momento dell’ingresso in carcere, in modo che sia più facile per loro svolgere un’attività onesta, e avere un’alternativa. La delinquenza è spesso legata alla mancanza di opportunità lavorative: creare un circolo virtuoso secondo cui la pena non è solo afflittiva, ma è anche una forma di rinnovamento interiore, vuol dire dare la possibilità in carcere di studiare e di imparare un lavoro. Possibilmente deve essere un lavoro di cui ci sia richiesta, in modo tale che queste persone, una volta uscite, possano avere un reddito onesto e ricominciare”.


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Elezioni Lamezia. M5S ORGANIZZA SABATO 19 OTTOBRE...

Un futuro di crescita per Lamezia Terme è realizzabile anche puntando sulla tutela e la...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
«SORELLE X LA SICUREZZA STRADALE SULLA 106»: LA...

“Sorelle x la Sicurezza Stradale sulla Statale 106” è il titolo della originale campagna...


News Calabria
Catanzaro: oggi Assemblea generale della Cgil Area...

Dall’emergenza sanità al lavoro, sono tanti i temi da affrontare nel corso dell’Assemblea...


News Calabria
Campagna «Io non rischio»: i Cavalieri della...

La Sezione di Cosenza dell’ANCRI (Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito...