mercatino
17 febbraio 2017

News Lamezia e lametino

Commercio ambulante a Lamezia. Martedì in Consiglio comunale saranno discusse le mozioni di Nicotera, Di Spena e Costantino


Saranno due le mozioni (il cui testo qui di seguito pubblichiamo), aventi ad oggetto il commercio ambulante a Lamezia Terme che vede quali proponenti i consiglieri comunali Giancarlo Nicotera e Pasquale Di Spena (Cdu) ed Enrico Costantino (Gruppo Misto), che verranno discusse nel Consiglio comunale di martedì 21 febbraio.

Lamezia Terme ha sempre avuto nel DNA del suo tessuto produttivo economico il commercio ambulante. Ciò ha prodotto notevoli benefici per l’economia dei soggetti che hanno intrapreso questa attività, ma anche per la collettività che ha potuto usufruire di questo settore portante.

La crisi globale, la concorrenza di nuovi soggetti economici e la grande distribuzione hanno messo in seria crisi questo segmento produttivo che certamente ha bisogno di sostegno.
Nello specifico a Lamezia Terme, negli ultimi anni vi è stato un dimezzamento del numero di questi operatori economici che, dal canto loro, hanno avanzato delle proposte fattive e delle istanze al fine di poter in parte recuperare gli introiti persi nel tempo.

Le presenti mozioni hanno recepito pertanto le istanze e le proposte dei commercianti ambulanti, dei cittadini che si recano ai mercati, nonché di molti negozianti a posto fisso.

EX QUARTIERE DI NICASTRO – La prima mozione afferisce all’area mercatale «Gianni Lucchino» di Via Misiani ove si svolge il mercato ambulante del mercoledì attualmente nelle zone A, B e C dell’ex Comune di Nicastro. Tale zona era stata prevista nell’attuale allocazione e perimetrazione allorquando gli ambulanti erano intorno al numero di 195 unità, oggi invece gli operatori del settore si aggirano intorno alle 96 unità.

Uno dei problemi più rilevanti per la Città, ma anche per tale mercato, è quello dei parcheggi. Ora la zona in questione risulta essere assai più capiente rispetto alle effettive necessità ed allocazioni dei venditori ambulanti, ridotti, come detto, di quasi la metà.

Sentite tali necessità direttamente dagli operatori economici che hanno effettuato anche cospicue raccolte di firme, si ritiene pertanto indispensabile una riallocazione degli ambulanti con una riperimetrazione delle aree da concedere ai singoli commercianti.

Invero, si dovrebbero destinare la zona “A” e la zona “B” al commercio ed alle singole attività, mentre sarebbe fondamentale adibire la zona “C” a zona parcheggio.

Per cui le attività nelle aree A e B sarebbero più raccolte e maggiormente concentrate anche con vantaggi evidenti per i clienti, mentre l’area C diverrebbe un vero e proprio polmone per i parcheggi che nella zona sono del tutto deficitari.

EX QUARTIERE DI SAMBIASE – Questa mozione afferisce all’area mercatale di Via Cataldi ove si svolge il mercato ambulante del martedì nell’ex Comune di Sambiase.
Tale zona racchiude in sé una serie di disagi che hanno contribuito a favorire una notevole recessione delle vendite.

In primis, è una zona periferica e distante dall’utenza; in secundis, è sempre battuta da un forte vento che rende difficoltosa anche l’installazione delle singole attività, ma soprattutto spesso diviene impraticabile per la clientela; in tertiis, non è fornita di servizi adeguati, tra cui quelli igienici.

Essendo, come detto, la zona decentrata nessun beneficio, tra l’altro deriva attualmente dal mercato del martedì anche alle singole attività commerciali fisse in quanto assai distanti dalla stessa.

A tal uopo è da prendere in considerazione – per espletare il mercato del martedì nell’ex Comune di Sambiase – l’utilizzazione della zona adiacente al mercato Botticelli, che è centrale, è fornita di servizi ed ha nelle vicinanze una serie di attività fisse che, oltre ad incrementare le proprie vendita visto l’afflusso di persone derivanti dal mercato, offrirebbero un servizio importante all’utenza stessa.

Per cui al fine di poter ridare ossigeno e vitalità ad un settore fondamentale per l’economia lametina, si chiede che vengano messe in atto le iniziative e gli atti affinché il mercato del martedì nell’ex Comune di di Sambiase venga trasferito dall’attuale zona di Via Cataldi a quella adiacente al mercato Botticelli.


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Milena Liotta: «Si metta in campo...

In un momento di fortissima crisi economica, con il rischio che interi segmenti di società...


News Lamezia e lametino
Conflenti: acqua potabile, serbatoi e condutture a...

La Giunta comunale di Conflenti, riunitasi nella tarda serata di ieri, ha deliberato di...


Blog
LE RANDAGIATE VERBALI di Daniela Fittante: «Non è...

Lo scopo di questa randagiata non è fare un trattato sulla vita ed opere del Michelangelo, ma...


News
PSP e SBC: «Abrogare la Legge 62 del 2000. No ai...

L’esame in Senato del Decreto Legislativo 22/2020, recante misure per la conclusione e avvio...