Listener
9 marzo 2016

News Lamezia e lametino

Coppa Italia Calcio a 5 Femminile. Auguri e mimose dal sindaco alle ragazze della Royal Team


«E’ una giornata storica: si va a partecipare alle Final Eight di Pesaro seduti al tavolo delle grandi, portando in alto il nome di Lamezia, sfidando città più blasonate come Torino, Napoli e Cagliari. E questo è un orgoglio di Lamezia». Così il sindaco Paolo Mascaro ha aperto il suo intervento nel pomeriggio di ieri, incontrando in Comune, nella ricorrenza della Festa della Donna, le ragazze della Royal Team che domani porteranno alla ribalta nazionale la città ed il nome di Lamezia Terme.

Col primo cittadino, l’assise comunale era degnamente rappresentata anche dall’assessore allo Sport, Angelo Bilotta e dal vicepresidente del Consiglio comunale Giuseppe Paladino.

Ha aperto i lavori Eugenio Mercuri, responsabile marketing della Royal Team. «Il nostro ringraziamento va al Restyling Studio Immagine di Catanzaro perché ancora non sempre è compreso il valore che si ha, non solo come contributo ma come ritorno di immagine. Lo Studio Immagine l’ha capito subito; è un’azienda leader, non solo in Calabria, che ha scelto di abbinare il proprio marchio sulle nostre maglie per queste Final Eight di Pesaro, investendo sulla nostra positiva realtà. Dunque questa azienda di Catanzaro ha ritenuto di dare fiducia alla Royal di Lamezia rompendo inutili steccati tra le due città, dimostrando di credere in quella vasta area che dovrebbe congiungere le due realtà territoriali sul piano economico e sociale. La dimostrazione della forza della Royal, al contrario di altre realtà compresa la Thienese nostro avversario in Coppa Italia, è il prodotto calabrese e lametino in particolare, su tutte il nostro capitano Alessandra Marrazzo che rappresenta con orgoglio la calabresità della Royal».

Concetto sull’asse Lamezia-Catanzaro ripreso dal sindaco Mascaro, estendendolo anche alla Sanità, e da Fabio Celìa, direttore commerciale del Restyling Studio Immagine di Catanzaro: «Sponsorizzare una squadra di Serie A è per noi motivo d’orgoglio. Potremo essere noi i pionieri di questa vasta area Catanzaro-Lamezia: occorre unirsi e non dividersi, così come ha sottolineato lo stesso sindaco Mascaro in un suo recente intervento – che ho apprezzato moltissimo – di concerto col sindaco di Catanzaro, Abramo. Solo uniti possiamo uscire indenni da tante problematiche: nello specifico se Lamezia e Catanzaro saranno insieme sulla maglia che le ragazze porteranno in altri territori significherà aver fatto un passo avanti». Celìa ha anche annunciato che «l’azienda è intenzionata ad aprire un proprio centro anche a Lamezia, rimborsando le spese di viaggio a chi verrà a trovarci da Lamezia a Catanzaro per rendersi conto di come lavoriamo. Dico soltanto che siamo reduci da Catania, premiati per le qualità e la bravura dei nostri parrucchieri. Il merito di tutto ciò è dei fratelli Rotundo che hanno creato questa splendida realtà lavorativa».

L’assessore Bilotta ha evidenziato come «L’augurio che facciamo alla ragazze della Royal è quello di ottenere sempre il meglio. Siamo contenti che il nome della città di Lamezia sia affidato a questa prestigiosa vetrina nazionale ad una società seria come la Royal e ad una squadra che ha dimostrato di saperci fare in campo». Dello stesso tenore il vicepresidente del Consiglio comunale Giuseppe Paladino: «Siamo sempre stati vicini alla Royal come Istituzione comunale, e quello che ha colpito non solo la squadra ma tutta la società è quella passione genuina che ci mettono tutti. Siete una vera eccellenza di Lamezia Terme».

Ha chiuso gli interventi il team manager della Royal Tonino Scalise: «Incontreremo un avversario, la Thienese, fortissima, che annovera tra le altre molte atlete straniere. Per noi sarà un arduo banco di prova, che ci servirà per confrontarci anche con altre realtà. Giocheremo in una struttura bellissima e l’obiettivo è di ben figurare».

A fine manifestazione mazzetti di mimose per le atlete della Royal e per la sua presidente Claudia Vetromilo dal sindaco Paolo Mascaro.

Rinaldo Critelli

 

 


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Milena Liotta: «Si metta in campo...

In un momento di fortissima crisi economica, con il rischio che interi segmenti di società...


News Lamezia e lametino
Conflenti: acqua potabile, serbatoi e condutture a...

La Giunta comunale di Conflenti, riunitasi nella tarda serata di ieri, ha deliberato di...


Blog
LE RANDAGIATE VERBALI di Daniela Fittante: «Non è...

Lo scopo di questa randagiata non è fare un trattato sulla vita ed opere del Michelangelo, ma...


News
PSP e SBC: «Abrogare la Legge 62 del 2000. No ai...

L’esame in Senato del Decreto Legislativo 22/2020, recante misure per la conclusione e avvio...