Ospedale-POLT-2
31 marzo 2020

News

Coronavirus Lamezia. Massara (MCL) a Santelli: «Rischio concreto che Ospedale diventi focolaio d’infezione, sarebbe devastante»


Gentilissima Presidente,
proprio ieri, facendo nostro l’appello del Dott. Cesare Perri, come Movimento Cristiano Lavoratori, abbiamo lanciato una petizione affinchè l’ospedale di Lamezia Terme potesse diventare Centro Regionale per il Covid -19. Lettera/appello che accludo alla presente.

Da notizie di stampa abbiamo appreso che gli anziani residenti presso la RSA di Chiaravalle, da lei chiusa successivamente al verificarsi del focolaio infettivo, starebbero per essere trasferiti presso l’ospedale di Lamezia Terme.
Il fatto sta destando notevole preoccupazione non solo, tra la popolazione del comprensorio lametino, ma anche tra i cittadini dell’intera regione.
Noi riteniamo che la vita vada difesa dalla nascita alla morte naturale e, non conta l’essere giovani o anziani, il valore è e rimane identico. E vada difesa offrendo tutte le opportunità anche dal punto di vista sanitario.
Questi pazienti, che loro malgrado, hanno contratto il virus, si trovano, se la notizia dovesse trovare conferma, ad essere allocati all’interno della struttura ospedaliera di Lamezia Terme, che per come è attualmente strutturata non è nelle condizioni di poter offrire tutta l’assistenza necessaria.
Questi pazienti, infatti, andrebbero ricoverati in idoneo reparto, e assistiti da personale specializzato munito di tutti i presidi posti a salvaguardia propria e degli stessi pazienti.
Come lei saprà queste condizioni attualmente non ci sono e lo stesso personale sanitario e parasanitario è privo di qualsiasi presidio, non solo delle mascherine FFP3 e delle tute sanitarie monouso, ma finanche delle normali mascherine chirurgiche, non certamente idonee allo scopo.

Gentilissima Presidente, in queste condizioni vi è il rischio concreto che l’ospedale di Lamezia Terme diventi esso stesso un focolaio d’infezioni con effetti devastanti per l’intera popolazione regionale.
Le volevo sottolineare, infine, che con nota a sua firma Prot. N. 120124 del 26 marzo 2020, “consigliava di concentrare tutte le attività Covid negli Ospedali Hub che garantiscono la continuità assistenziale per tutti i livelli di complessità”.
Lamezia Terme è Ospedale Spoke.
Capisco che la situazione che si sta trovando a affrontare non sia semplice, ma al contempo credo che in situazioni difficili, la politica è chiamata a dare segnali di efficienza, di organizzazione e di gestione oculata delle emergenze, anche con il contributo di tecnici preparati a affrontare queste criticità.

Accolga l’appello del Dott. Cesare Perri e renda l’Ospedale di Lamezia Centro Regionale per il Covid – 19.
Per inciso, con la trasmissione di Report di ieri sera, Gentilissima Presidente, non abbiamo dato un bel segnale al popolo calabrese, oltre alla magra figura dinanzi all’Italia intera.
Certo che vorrà tenere in considerazione queste brevi riflessioni di un normale cittadino, privo si strumenti di analisi dal punto di vista tecnico e anche politico, colgo l’occasione per inviarle i miei più distinti saluti.
Vincenzo Massara
Presidente Regionale Movimento Cristiano Lavoratori


Leggi anche...



News Calabria
Aggressioni negli ospedali calabresi: SUL scrive...

Gentile on. Presidente, come riportato anche dalla stampa, con la fine del periodo di...


News Calabria
Palermiti. L’ex sindaco Lomanni non ha, ad oggi,...

Nei giorni pregressi ed anche in data odierna è stata data notizia di un sequestro operato...


News Calabria
PARCHI AVVENTURA CALABRESI: “FATECI RIAPRIRE...

La governatrice della Calabria il 29 aprile scorso, con un'ordinanza che anticipava di alcuni...


News Calabria
Rubati mezzi agricoli alla comunità ‘La Casa del...

Apprendere della notizia del furto dei mezzi agricoli nella de della comunità terapeutica...