dsc05051
8 settembre 2020

News

Covid-19. Nuovo Dpcm del 7 settembre 2020: ecco il testo


Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm che proroga al 7 ottobre le misure precauzionali per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 contenute nel Dpcm 7 agosto 2020.
ECCO IL TESTO DEL NUOVO DPCM IN VIGORE DA OGGI 8 SETTEMBRE:
ART. 1.(Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale)
1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale, le
misure di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020 sono prorogate sino al
7 ottobre 2020, salvo quanto previsto dal comma 4.
2. Sono altresì confermate e restano efficaci, sino al 7 ottobre 2020, le disposizioni contenute nelle ordinanze del Ministro della salute 12 agosto 2020 e 16 agosto 2020, salvo quanto previsto dal comma 3.
3. L’articolo 1, commi 1 e 2, dell’ordinanza del Ministro della salute 12 agosto 2020 non si applica nei casi previsti dall’articolo 6, commi 6 e 7, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 agosto 2020.
4. Al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020 sono apportate le seguenti
modificazioni:
a) all’articolo 1, comma 6, lettera r), il primo periodo, è
sostituito dal seguente: “r) ferma restando la ripresa delle attività dei servizi educativi e dell’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado secondo i rispettivi calendari, le istituzioni scolastiche continuano a predisporre ogni misura utile all’avvio
nonché al regolare svolgimento dell’anno scolastico 2020/2021, anche sulla base delle indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-COV-2,elaborate dall’Istituto Superiore di Sanità di cui all’allegato 21”; al secondo periodo le parole “sono consentiti” sono sostituite dalle seguenti “sono altresì consentiti”; al terzo periodo la parola “altresì” è sostituita dalla seguente “parimenti”;
b) all’articolo 1, comma 6, la lettera s) è sostituita dalla seguente:“s) nelle Università le attività didattiche e curriculari sono svolte nel rispetto delle linee guida del Ministero dell’università e della ricerca, di cui all’allegato 18, nonché sulla base del protocollo per la gestione di casi confermati e sospetti di covid-19, di cui all’allegato 22. Le linee guida ed il protocollo di cui al precedente periodo si applicano, in quanto compatibili, anche alle Istituzioni di alta formazione
artistica musicale e coreutica”.
c) all’articolo 4, comma 1, dopo la lettera i),è aggiunta la seguente: “i-bis) ingresso nel territorio nazionale per
raggiungere il domicilio/abitazione/residenza di una persona di cui alle lettere f) e h), anche non convivente, con la quale vi sia una comprovata e stabile relazione affettiva”;
d) all’articolo 6, comma 6, dopo la lettera d), è aggiunta la seguente: “d-bis) agli ingressi per ragioni non differibili, inclusa la partecipazione a manifestazioni sportive e fieristiche di livello internazionale, previa autorizzazione del Ministero della salute e con obbligo di presentare al vettore all’atto dell’imbarco, e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli, l’attestazione di MODULARIO P.C.M. – 194 MOD. 247
Il Presidente del Consiglio dei Ministri
essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo.”;
e) all’articolo 6, comma 7, alla lettera g), dopo le parole “personale militare” sono inserite le seguenti “e personale della polizia di Stato”;
f)
l’allegato
15 (Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del
COVID-19 in materia di trasporto pubblico) è sostituito
dall’ allegato 15 di cui all’allegatoA al presente decreto;
g) l’allegato 16 (Linee guida per il trasporto scolastico dedicato) è sostituito dall’allegato 16 di cui all’allegato B al presente decreto;
h) l’allegato 20 (Spostamenti da e per l’estero) è sostituito dall’allegato 20 di cui all’allegato C
al presente decreto;
i) dopo l’allegato 20 è aggiunto l’allegato 21
di cui all’allegato D al presente decreto;
l) dopo l’allegato 21 è aggiunto l’allegato 22 di cui all’allegato E al presente decreto.
ART. 2. (Disposizioni finali)
1. Le disposizioni del presente decreto si applicano dalla data dell’8 settembre 2020 e sono efficaci fino alla data del 7 ottobre 2020.
2. Le disposizioni del presente decreto si applicano alle Regioni a statuto speciale e alle Province autonome di Trento e di Bolzano compatibilmente con i rispettivi statuti e le relative norme di attuazione.
Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana.
È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Marco Ammendola (LBC): «Fondi...

In questo periodo storico, dove l'emergenza non è solo sanitaria ma anche economica e...


News Calabria
Sanità Calabria. «Numerosi errori nella...

“Numerosi errori nella stesura della graduatoria provvisoria dei medici di medicina...


News Calabria
Fisascat Cisl in piazza. Fortunato Lo Papa:...

Anche la Fisascat Cisl parteciperà alla giornata di mobilitazione nazionale “Ripartire dal...


News Calabria
Legacoop Calabria: via libera al bilancio. Oggi...

Via libera al bilancio della Legacoop Calabria. La direzione regionale, guidata dal presidente...