mminne-e1517665754400
5 febbraio 2019

Cucina: le ricette del cuore

Cucina delle Due Sicilie: la ricetta delle Minne di Sant’Agata, il dolce che dà scandalo


Bianche, tonde, dalla forma inconfondibile, deliziose quanto impudiche: sono le Minne di Sant’Agata, chiamate anche Minnuzze d’i Virgini, i dolci tipici siciliani dedicati alla Santa patrona di Catania che si festeggia il 5 febbraio.

Le minnuzze non sono altro che delle squisite cassatelle di sottile pastafrolla, ripiene di ricotta di pecora e ricoperte di glassa bianca. Esse riprendono le forme del seno della giovane Sant’Agata, martirizzata dal console Quinziano con l’amputazione dei seni poiché colpevole di non avere ceduto alle sue “avances” preferendo andare in sposa a Dio.

Nata in una rispettabile famiglia catanese cristiana, la piccola Agata a soli 15 anni decise di dedicare la propria vita a Dio, diventando una delle vergini consacrate dal vescovo e difendendo la fede fino al martirio. Sant’Agata da allora rappresenta il simbolo della donna forte e risoluta che, nonostante la giovane età, crede nei propri ideali e non scende a compromessi anche a rischio della propria vita.

Per questo Catania omaggia la Santa con questo splendido dolce che è tradizione mangiare durante i grandi festeggiamenti che si tengono in suo onore ogni anno: dal 3 al 5 febbraio e poi il 12 febbraio, date in cui si ricorda il martirio della santa, e anche il 17 agosto, giorno in cui si ricorda il momento in cui le spoglie vennero nuovamente riportate nella bella città siciliana dopo esser state trafugate a Costantinopoli.

Il celebre dolce, nato in un convento di suore, simboleggia la purezza sia nella forma, tonda e rigorosamente bianca, che nel contenuto, infatti il ripieno è fatto solo (a differenza di altri dolci simili che contengono canditi e cioccolato) con zucchero bianco e ricotta candida freschissima, molto soffice perchè prodotta con il latte delle pecore che nel mese di febbraio hanno appena partorito ed è ricco di colostro.
La Minna di Sant’Agata è richiamata anche in un passo del romanzo Il Gattopardo di Tomasi da Lampedusa, in cui l’autore si chiede come sia possibile che un dolce tanto licenzioso non avesse scatenato l’attenzione del severo Santo Ufficio, che avrebbe potuto imporre il divieto di produzione.

La ricetta delle Minne di Sant’Agata

Ingredienti (per 8 cassatine):

per la pasta frolla: 600 gr. farina 00, 120 gr. burro, 150 gr. zucchero, 2 uova, vaniglia

Per il ripieno: 500 gr. di ricotta di pecora, 80 gr. di zucchero

Per la glassa: 350 di zucchero a velo, 2 cucchiai di succo di limone, 2 albumi

8 cilegine candite

Preparazione
Fate ammorbidire il burro e con le mani lavoratelo insieme alla farina, aggiungete lo zucchero a velo, le uova, la vaniglia e impastate velocemente. Appena l’impasto avrà una consistenza soffice ma soda, coprite con un telo e fate riposare per mezz’ora circa.

Intanto lavorate la ricotta e lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi e lasciate riposare in frigorifero per circa un’ora. Montate parzialmente gli albumi con un pizzico di sale, poi aggiungete lo zucchero e il succo di limone fino ad ottenere una crema bianca, lucida e spumosa.

A questo punto imburrate e infarinate degli stampini rotondi a semisfera, dal diametro di 8-10 centimetri. Stendete la pasta frolla in uno strato sottile e foderate gli stampini. Riempiteli con la crema di ricotta, chiudete ciascuno con un disco di pasta frolla. Cuocete le cassatelle così ottenute a 180 gradi per 30/35 min, ponetele delicatamente su una griglia e fatele raffreddare.
Ora ricopritele con la glassa in modo uniforme, ponete al centro una ciliegina candita: le minnuzze di Sant’Agata sono pronte da essere gustate!
Annamaria Persico


Leggi anche...



Cultura, eventi, spettacoli e sport
A Lamezia ritorna la Festa del vino a cura...

È in programma per venerdì 15 novembre alle ore 11 la conferenza stampa di presentazione...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
27 cuochi calabresi ricevono a Montecitorio i...

La suggestiva Auletta dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati di Montecitorio...


News Calabria
Mobilitazione nazionale del settore costruzioni:...

In occasione della grande mobilitazione nazionale che si terrà domani, venerdì 15 novembre,...


News Lamezia e lametino
«Con La Gente… per Lamezia»: Mascaro continua...

Si terrà domani, venerdì 15 novembre, alle ore 19.00, in piazza Fiorentino di Lamezia Terme...