panoramica-2022
20 maggio 2022

News Lamezia e lametino

Domenica ritorna a Lamezia la Panoramica di Primavera: ttesi centinaia di atleti da tutta la Calabria


Direttamente dai campionati europei master non stadia di Grosseto, da dove ritorna con tre medaglie d’oro tra i 30km di marcia e la 10km individuale e a squadre, l’invito a partecipare alla Panoramica di Primavera 2022 è arrivato dal campione Edoardo Alfieri, intervenuto ieri a Lamezia Terme alla conferenza stampa di presentazione della quarta new edition della “Panoramica di Primavera”, promossa dall’associazione sportivo-diletttantistica “Nicholas Green” insieme all’Associazione Nazionale Polizia di Stato (ANPS), con il patrocinio della Federazione Italiana di Atletica Leggera comitato regionale Calabria, del Centro Sportivo Nazionale Libertas in collaborazione con Violetta Club e l’Unione Nazionale Veterani dello Sport (UNVS).

Centinaia di atleti da tutta la Calabria. Oltre trenta associazioni lametine e del comprensorio coinvolte, dalle realtà del volontariato e del terzo settore alle associazioni culturali. Un percorso di oltre dieci chilometri che, come nella tradizione della Panoramica, attraverserà i luoghi più suggestivi del centro storico lametino, con uno sguardo panoramico che dal castello “Normanno –Svevo” e dalle colline di Magolà abbraccia l’intera piana di S. Eufemia. Tantissimi i tesserati delle numerose realtà calabresi dell’atletica leggera, che si cimenteranno nel percorso competitivo, e spazio ai tanti appassionati non agonisti, dalle famiglie ai bambini alle diverse categorie professionali e ai gruppi di cammino.

Lamezia Terme si appresta a vivere una giornata all’insegna della sana passione sportiva. Tantissime le associazioni coinvolte come la Lucky Friends, l’Avis Comunale di Lamezia Terme, il Lions Club Lamezia Valle del Savuto, Aido Intercomunale “Letizia Senese”, la sezione regionale della Società Italiana di Promozione della Salute, l’associazione “Per Te”, l’associazione “Calabria Cardioprotetta”, il Rotary Club.

Un evento sportivo che quest’anno si arricchisce del ricordo dei coniugi Salvatore Aversa e Lucia Precenzano, nel trentesimo anniversario della loro uccisione, avvenuta il 4 gennaio 1992. Un ricordo che, oltre che nell’esperienza stessa dello sport come palestra di rispetto delle regole e della comunità, si concretizzerà simbolicamente con la deposizione di un cuscino di fiori davanti alla lapide su corso Numistrano con sottofondo musicale del silenzio militare italiano.

La Panoramica di Primavera 2022 sarà prova di Campionato Regionale Di Società (CdS) Fidal e Master di Corsa su Strada; Campionato Nazionale Libertas Sport categorie Master di Corsa su Strada; Campionato Regionale Unione Nazionale Veterani dello Sport (UNVS) categorie Master di Corsa su Strada; gara non competitiva per non tesserati appartenenti a diverse categorie professionali, sport walking e camminata a passo libero.

A dare inizio alla mattinata, attorno alle 9, saranno i giovanissimi con la gara promozionale delle categorie preatletiche, dai bambini della scuola dell’infanzia per arrivare ai ragazzi di 14/15 anni, che si muoverà lungo un percorso ad anello su Corso Numistrano e Corso Giovanni Nicotera fino all’incrocio con Via Giosuè Carducci. Alle 10.15 partirà la dieci chilometri per agonisti e non agonisti.

Plauso all’attività portata avanti dall’associazione “Nicholas Green” a Lamezia Terme da parte del presidente comitato regionale FIDAL Vincenzo Caira, che ha sottolineato “la serietà e la professionalità con cui viene promossa questa manifestazione e l’impegno portato avanti dall’associazione per avvicinare i più piccoli e i giovani all’atletica leggera”. Un evento sportivo che, per il presidente regionale della Libertas Sport Santino Mineo, “ha alle spalle un’organizzazione complessa che Pietro Gatto, Lino Piricò e tanti volontari portano avanti con abnegazione e professionalità”, sottolineando come nella quarta new edition della Panoramica di Primavera, nella gara non agonistica, avrà spazio per la prima volta ufficialmente il settore “walking”, grazie al lavoro portato avanti dalla responsabile regionale Romina Perri. Una manifestazione podistica “fiore all’occhiello dell’atletica leggera regionale” per il presidente provinciale Fidal Giuseppe Veraldi che ha richiamato l’attenzione sulla “carenze di strutture sportive e di piste di atletica leggera omologate nella provincia di Catanzaro, una questione che impedisce a tanti ragazzi di allenarsi e di vedere riconosciuti i loro risultati. Questa manifestazione si distingue a livello provinciale e regionale e merita una giusta collocazione anche a livello nazionale, per il numero di atleti che coinvolge ogni anno e per la straordinaria capacità organizzativa”. Per il presidente dell’associazione sportivo-dilettantistica “Nicholas Green” Pietro Gatto, “è un orgoglio che Lamezia ospiti la prima delle dieci prove agonistiche in programma in tutta la Calabria per conquistare il titolo di società master a livello regionale. Il percorso della Panoramica è complesso, dà l’opportunità di valorizzare le bellezze storiche e naturali del nostro territorio e, grazie all’esperienza consolidata in questi anni, sarà dotata di tutte le misure di safety e security che consentiranno ai nostri atleti di gareggiare in piena sicurezza”. Il ricordo dei coniugi Aversa è stato sottolineato da Gennaro Pileggi e Vito Mancarella, della sezione lametina dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato (Anps), che hanno richiamato il dovere della memoria come monito per le nuove generazioni. Presente in conferenza stampa, Claudio Nigro, Commissario Tecnico della sezione giovanile Fiamme Oro della Questura di Catanzaro. Il tema dell’attività sportiva associato al benessere e all’alimentazione è stato richiamato dal presidente della sezione regionale della Società Italiana di Promozione della Salute Giuseppe Furgiuele e dal presidente dell’associazione “Lo sceriffo del Campo” Battista Muraca.

Una giornata “di sport e di valori sani, che mostrerà ancora una volta il volto migliore della nostra città e collocherà sempre più Lamezia al centro dell’atletica leggera regionale” per il sindaco Paolo Mascaro e l’assessore allo sport Luisa Vaccaro che hanno ribadito il pieno sostegno dell’amministrazione comunale a tutta la macchina organizzativa della quarta new edition della Panoramica di Primavera.

Fino a sabato 21 maggio, l’associazione “Nicholas Green” allestirà un gazebo su corso Numistrano, tutte le sere dalle 18 alle 20, per le iscrizioni alla gara di domenica prossima, con la possibilità di ritirare il pettorale e la maglietta della Panoramica.


Leggi anche...



News
Quarta dose, Pregliasco: “Anziani dovrebbero...

"C'è la percezione che le quarte dosi non servano e che si debbano aspettare i vaccini...


News
Covid oggi Italia, 8 regioni a rischio alto

In Italia sono 8 le Regioni/Province autonome classifica a rischio alto Covid. Tre di queste...


News
A Torino il primo laureato nel Metaverso

Una discussione durata poco meno di mezz’ora, le foto di rito con la corona d'alloro in...


News
A Torino il primo laureato nel Metaverso

Una discussione durata poco meno di mezz’ora, le foto di rito con la corona d'alloro in...