stage elena vera stella
16 febbraio 2017

Cultura, eventi e spettacoli

Elena Vera Stella forma i nuovi talenti della moda e pensa ad una Accademia a Lamezia Terme


Si sono da poco conclusi gli stages di moda svolti a Lamezia presso l’atelier di Elena Vera Stella che hanno visto protagoniste nove giovani studentesse, di cui sei olandesi e tre lametine.

Una full immersion, a contatto con la stilista lametina, che ha consentito alle giovani di svolgere un percorso di formazione e approfondimento attraverso i vari step che portano alla realizzazione di un abito: dall’idea alla progettazione fino alla produzione di una collezione e alle attività di comunicazione e marketing nel mondo della moda.

Ogni stagista, al termine del periodo di formazione, ha dovuto produrre un proprio abito come esito finale del percorso svolto in atelier.

Nella filosofia che contraddistingue lo stile della stilista lametina, il progetto con le stagiste ha valorizzato la dimensione artigianale della moda, l’abito pensato per ogni donna che lo indossa, con un’attenzione particolare ai dettagli e alla riscoperta delle tecniche sartoriali della tradizione calabrese.

«Per il settimo anno consecutivo», spiega Elena Vera Stella «ho voluto dare l’opportunità ad alcune giovani studentesse di mettere in campo le loro competenze attraverso il lavoro quotidiano in atelier e lo studio di un progetto pensato e realizzato direttamente da loro. Voglio evidenziare in particolare la collaborazione, che sta proseguendo ormai da anni, con le scuole di moda olandesi e in generale con le scuole di moda europee, che è motivo di orgoglio non solo per il mio atelier, ma per tutta la città.

«Nei mesi scorsi infatti ho ricevuto la visita delle rappresentanti delle scuole di moda olandesi Roc Van Amsterdam e Clusius College Hoorn, che hanno avuto modo di toccare con mano i risultati positivi di un percorso di collaborazione che ha consentito di attingere alle esperienze europee e al tempo stesso di promuovere la moda made in Calabria in Europa.

«In questi mesi le stagiste hanno avuto occasione di conoscere la realtà lametina e calabrese, attraverso dei piccoli tour che ho organizzato a Lamezia e in altre località calabresi. Lo spirito di uno stage di moda deve essere anche questo: entrare in contatto con un territorio, la sua storia, la sua cultura, le sue risorse.

«Inoltre le studentesse olandesi hanno partecipato con i loro abiti alla seconda edizione di People&Art, contribuendo al successo della rassegna. Sicuramente le esperienze di stage in collaborazione con le scuole di moda europee proseguiranno nei prossimi anni sempre all’insegna di una contaminazione reciproca tra stili, competenze e ed esperienze».

Elena Vera Stella ha già avviato dei contatti per aprire a Lamezia Terme un’Accademia di Moda riconosciuta.

«Un progetto», spiega «che darà la possibilità a tanti talenti della moda della nostra città e della nostra regione di avere un luogo per formarsi e mettere in campo le loro competenze. Il fashion è un’occasione concreta di crescita economica e occupazione. Mi auguro Lamezia e la Calabria siano pronte ad accogliere un’opportunità e una sfida di questo tipo».


Leggi anche...



News
CARTOLINE di Daniela Grandinetti: «L’amore è il...

Di cosa parliamo quando parliamo d’amore, è il titolo di un racconto di Raimond Carver. Lo...


News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Maggioranza: «Suolo pubblico...

La scelta compiuta oggi va nella giusta direzione e corrisponde per intero all'impegno profuso...


News Calabria
Calabria Verde ripulirà i siti archeologici. Nei...

Per il quarto anno consuntivo l’Azienda Calabria Verde, prima dell’inizio della stagione...


News Lamezia e lametino
Comune di Maida. Al lavoro gli 8 lavoratori...

Hanno iniziano ufficialmente la loro attività in servizio al Comune di Maida lunedì 25...