demagistris-folla
9 settembre 2021

News Calabria

ELEZIONI. Luigi de Magistris fa squadra con “Rivincita Calabrese”: “Insieme per rimettere cittadini al centro della regione”


In occasione della competizione elettorale per l’elezione del Presidente della Regione e del Consiglio Regionale della Calabria, che avrà̀ luogo domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021, i promotori della lista “Rivincita Calabrese—Civica Meridionalista”, Miriam Tripaldi e Michele Ladisa, segretario generale del Partito Meridionalista, e il candidato alla presidenza alla Regione Calabria, Luigi de Magistris e la sua coalizione concordano nella consapevolezza del comune scopo di operare per la rinascita e lo sviluppo della Calabria, determinati a contribuire alla valorizzazione della diversità culturale come patrimonio per lo sviluppo sociale e civile, coscienti delle difficoltà nelle quali versa la stessa Calabria e delle enormi disparità sopportate dai suoi territori.
Si conviene quale valore fondamentale la centralità dell’uomo rispetto all’alta finanza e all’industria e si promuove una politica di sviluppo del territorio finalizzata alla scomparsa del fenomeno migratorio che interessa il Mezzogiorno e la Calabria, in particolare. Pertanto, l’obiettivo di questa collaborazione è rivolto al sostegno delle attività produttive legate alle specificità locali, che storicamente vengono boicottate dalla grande distribuzione in mano ad aziende del nord Italia ed europee.  Si concorda di verificare ogni possibile atto da intraprendere verso la realizzazione di una Banca Calabrese in grado di assistere con nuove forme creditizie l’imprenditoria locale, esistente e in formazione.
L’intesa mira anche alla coltivazione delle relazioni sociali, politiche e culturali al fine di permettere scambi prospicui alla realizzazione di progetti comuni nell’ambito artistico, culturale, politico, sociale e turistico.
I promotori della lista  “Rivincita Calabrese—Civica Meridionalista”, inoltre, nel preferire un’azione di collaborazione con gruppi politici territoriali, dei quali lo stesso candidato presidente ne è espressione, offrono il proprio supporto a Luigi de Magistris per valorizzare le realtà locali e le diverse generazioni della popolazione attraverso i valori del meridionalismo coltivato e maturato nei decenni scorsi e attraverso il recupero delle radici storiche e degli elementi identitari legati alla terra di Calabria e di tutto il Mezzogiorno. Attraverso la promozione e il dialogo tra le parti, si lavorerà per favorire l’apprendimento collettivo e il confronto creativo su proposte anche inedite, con l’obiettivo di ricercare talenti che possano contribuire al perseguimento degli obiettivi qui stabiliti.
La tutela dell’ambiente attraverso azioni concrete è una prerogativa essenziale dell’attività politica che sarà svolta in accordo. Con particolare riguardo all’acqua, bene primario dell’uomo, saranno adottate tutte le iniziative possibili finalizzate a rendere l’acqua un bene pubblico e non preda del liberismo e dell’affarismo privato.
Sforzi e attività comuni saranno svolti nel sociale a difesa delle frange più deboli della popolazione e in particolare verso quelle colpite dal racket e da azioni mafiose.
L’emigrazione calabrese in Italia, in Europa e nel mondo, è oggetto di particolare attenzione congiunta.  Saranno ricercate forme di provvedimenti regionali tesi a facilitare il rientro delle famiglie emigrate in situazione di difficoltà e di chiunque si trovi in condizioni tali da richiederne il rimpatrio. A tal riguardo, i promotori della Lista ‘Rivincita Calabrese” saranno protagonisti nel futuro governo della Regione per promuovere ogni attività e iniziative atte al raggiungimento dello scopo.

 


Leggi anche...



News
Esperti: “Tecnologia sempre più ponte tra...

Dall'intelligenza artificiale alla diagnostica per immagini, al teleconsulto e al...


News
Litvinenko, Corte europea diritti umani:...

La Corte europea dei diritti umani ha stabilito che la Russia è responsabile dell'assassinio...


News
Litvinenko, Corte europea diritti umani:...

La Corte europea dei diritti umani ha stabilito che la Russia è responsabile dell'assassinio...


News
Gli esperti: “Con Ai verso medicina sempre...

La tecnologia può migliorare il percorso di cura del paziente cronico. L'intelligenza...