i-capitani-primavera-e-borraccino
7 ottobre 2019

Cultura, eventi, spettacoli e sport

FUTSAL FEMM. A2: MOLFETTA-ROYAL 8-0. PARTE MALE L’AVVENTURA DELLA SQUADRA LAMETINA


Dura un tempo la resistenza della Royal che entra bene in partita e regge botta contro il Molfetta tra le candidate principali alla promozione. Valladares, Moreno e Primavera rispondono agli attacchi di Jornet (anche un palo) e compagne, fino allo svantaggio dopo 7 minuti col portiere Radu che sembrava aver trattenuto il tiro di Jornet. Quindi, dopo 3 minuti un disimpegno errato della difesa lametina consente il raddoppio alle pugliesi. E bisogna attendere il finale di tempo per il tris del Molfetta con Radu provvidenziale in qualche occasione. Nella ripresa la Royal (anche una traversa con De Sarro) non si ritrova e presta spesso il fianco alle offensive del Molfetta che non si fa pregare per arrotondare. Anche perché la Royal non è ancora squadra e non potrebbe essere altrimenti visto che solo da fine settembre mister Carnuccio può lavorare sull’intera rosa, e di fronte ad quotato ed ambizioso Molfetta la debacle era anche prevedibile.

CRONACA. Dopo un minuto di silenzio per la scomparsa del pres. Squinzi del Sassuolo, mister Carnuccio opta per Radu in porta, quindi Moreno, Lavado, Primavera e Valladares. Molfetta con Liuzzo, Tricarico, Barile, Monaco e Mezzatesta. Parte bene la Royal con Moreno che con un pallonetto dalla distanza impegna Liuzzo in angolo. Sugli sviluppi ancora la spagnola, stavolta alto. Risponde Molfetta (5’) pericoloso due volte e sempre con Jornet che prima colpisce il palo e poi impegna a terra Radu. La Royal c’è e reagisce subito con Primavera da fuori, ma Liuzzo salva all’incrocio. Primo cambio Royal: Gatto per Moreno. Ma Molfetta passa da angolo: Mezzatesta lungo per Jornet (6’51) che al volo trova l’angolino con Radu che sembrava aver bloccato la sfera. 1-0. Rientra Moreno per Lavado. Ci prova Primavera da fuori, Liuzzo coi piedi in angolo. Sugli sviluppi botta di Lavado, ancora Liuzzo in angolo. Ripartenza Molfetta e Radu devia con bravura a tu per tu con Monaco. Ma il 2-0 è nell’aria: la difesa lametina libera male e Mazzuoccolo dal limite infila Radu con un rasoterra all’angolino. Mister Carnuccio opta per il quinto di movimento (De Sarro), ma il Molfetta con pallonetto a porta vuota sbaglia il tris. Time out Molfetta che fa sèguito a quello di Carnuccio di poco prima. Brava Radu in uscita su Basile. Salva ancora Radu su contropiede locale. Entra Polizzi per Valladares. Ma è ancora attenta Radu su diagonale di Jornet. Entra Serrano per Primavera. In chiusura di tempo arriva il tris: da sinistra crossa Mazzuoccolo e sul secondo palo in scivolata Jornet mette dentro.

Nella ripresa unico cambio iniziale De Sarro per Valladares. Ma passa poco e un triangolo viene chiuso bene in area da Jornet che beffa Radu e fa poker per il Molfetta. 4-0. Ancora quinto (De Sarro) in campo per la Royal ma senza risultati concreti. Anzi è Mezzatesta che cincischia in area e fallisce il quinto gol, ma non sbaglia poco dopo su malinteso della difesa lametina. 5-0. Lamezia cala vistosamente e appare slegato, ne approfitta Borraccino che si gira bene in area e fa 6-0. Poco dopo punizione di Polizzi, sotto porta De Sarro tira a colpo sicuro ma colpisce la traversa. Brava Radu su Mazzuoccolo prima e Porcelli dopo. M poco dopo il Molfetta fa 7-0 con un destro da fuori di Mangafas e Radu sorpresa. Ancora super Radu poco dopo due volte su Monaco. Ci prova Lavado ma il suo destro è alto. Sul ribaltamento Radu devia sulla testa di Porcelli che fa 8-0. E di fatto la gara finisce qui.

MOLFETTA: Liuzzo, Mezzatesta, Pedace, Mangafas, Jornet, Barile, Mazzuoccolo, Tricarico, Porcelli, Monaco, Borraccino, Dicuonzo. All. Iessi
ROYAL: Radu, Lavado, Primavera, Gatto, Polizzi, Furno, Valladeres, Moreno, Serrano, De Sarro, Grandinetti, Fakaros. All. Carnuccio
ARBITRI: Palmisano di Taranto e Marangi di Brindisi. Crono: De Gennaro di Molfetta.
RETI: pt 6’51 Jornet, 10’43 Mazzuoccolo, 19’51 Jornet. St 1’10 Jornet, 5’36 Mezzatesta, 6’52 Borraccino, 11’55 Mangafas.


Leggi anche...



Cultura, eventi, spettacoli e sport
Unical. Laboratorio di Pedagogia dell’Antimafia:...

Si terrà mercoledì 23 ottobre alle 14 presso l’aula Solano, cubo 19/B, del Dipartimento di...


News Calabria
Pentone Borgo del benessere: le iniziative per la...

Fare di Pentone un borgo del benessere, è uno degli obiettivi perseguiti...


News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Successo di pubblico per la...

Una platea gremita in ogni ordine di posto ha salutato con calore la riapertura dello storico...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
Il Polo Museale della Calabria presenta «La magia...

Mercoledì 23 e giovedì 24 ottobre 2019 il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo...