La Royal Team Lamezia esulta dopo la vittoria
16 dicembre 2019
La Royal Team Lamezia esulta dopo la vittoria

Cultura, eventi, spettacoli e sport

FUTSAL FEMM. A2: ROYAL TEAM LAMEZIA-VENUS LAURIA 6-4


Chiude nel migliore di modi il girone di andata la Royal Team Lamezia che batte al PalaSparti la Venus Lauria al termine di una partita spettacolare come non si vedeva da parecchio tempo in casa Royal. Dopo il terremoto che in settimana ha cambiato volto a squadra e società si temeva un contraccolpo psicologico invece, in campo, le ragazze hanno risposto alla grande, mostrando di avere la mente sgombra da problemi vari con più libertà di esprimere tutte le loro potenzialità. Ne è uscita fuori una partita per certi versi inaspettata con giocate dal punto di vista tecnico di altissimo livello che hanno entusiasmato il pubblico.

La Royal parte con Radu tra i pali e Corrao, Primavera, Moreno e Valladares di movimento. Dall’altra Morelli in porta con calcettiste di movimento Cozzi e le tre ex Losurdo, Ierardi e Sabatino. A sbloccare il risultato le ospiti che vanno in rete con una bella marcatura dell’ex Ierardi dopo diverse occasioni da una parte e dall’altra. La Royal non si demoralizza e comincia a macinare azioni su azioni con un gioco arioso e spettacolare che però ha il suo rovescio della medaglia con qualche rischio eccessivo. Ci pensa il capitano Moreno a portare in parità le due squadre dopo tre minuti e due minuti dopo il capitano Primavera a ribaltare il risultato. Royal che controlla e manca di mettere al sicuro il risultato così a 13 secondi dalla fine subisce il pareggio ancora con la brava Ierardi. Sembra una beffa per le lametine, ma il futsal è bello ed imprevedibile e la Royal con caparbietà non si dà per vinta e dopo soli 6 secondi si riporta avanti con un tiro deviato da Molfese, appena entrata, che beffa il proprio portiere, così si va al riposo sul risultato di 3-2 per la squadra di Schiavello. Ripresa altrettanto spettacolare; giocate di fino, sombreri, ed un repertorio di triangolazioni impossibili rendono incandescente il match. Lauria trova il pareggio con Aliotta dopo poco più di quattro minuti. Reazione vibrante delle lametine con Teresa Serrano che sale in cattedra ed in 38 secondi va due volte in rete mettendo le avversarie a distanza. Si lotta su ogni palla e le biancoverdi trovano anche il sesto gol con la Polizzi che esplode di gioia per la sua marcatura a 2’32” dal termine. Partita che prima chiudersi definitivamente regala un altro gol dell’ex con la Losurdo che centra il bersaglio complice una leggera deviazione di un’avversaria. Gioia incontenibile a fine gara nel clan del presidente Mazzocca che ora avrà a disposizione un po’ di tempo per risistemare assetto societario e rinfoltire la rosa della calcettiste.
ROYAL TEAM LAMEZIA-VENUS LAURIA 6-4

MARCATORI: 1T 5’33” Ierardi 08’15” Moreno 10’04” Primavera 19’47” Ierardi 19’53” Molfese (aUT). 2t 04’26” Aliotta 06’01 e 06’39” Serrano 17’28” Polizzi 18’57” Losurdo

ROYAL TEAM LAMEZIA: Radu, Corrao, Primavera, Moreno, Valladares; Serrano, De Sarro, Fakaros, Polizzi, Gualberto. Allenatore: Francesco Schiavello

VENUS LAURIA: Morelli, Cozzi, Sabatino, Losurdo, Ierardi; Oliva, Verbena, Tortorella, Amalfi, Aliotta, Molfese. Allenatore: Gioacchino Brando

Arbitri: Marilena Catanese di Barcellona PG e Francesco Quartaronello di Messina

Cronometrista: Gregorio Mercurio di Catanzaro


Leggi anche...



Cultura, eventi, spettacoli e sport
Vacantiandu. Dalla Toscana il Teatro...

Dopo Campania, Sicilia, Piemonte, Veneto, Marche, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Lazio e...


News
Coronavirus: primo caso in Calabria. 888 i...

Sono 888 le persone contagiate dal nuovo coronavirus Sars-CoV-2 in Italia, di cui 46 guariti e...


News Lamezia e lametino
Tensostruttura all’aeroporto di Lamezia....

Stiamo parlando di un aeroporto internazionale che sta sfiorando ogni anno i tre milioni di...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
QUARESIMA: LA RIFLESSIONE DI VINCENZO RIMEDIO,...

La Quaresima ci interpella. Ha inizio il 26 febbraio con il mercoledi' delle Ceneri. Ci...