cover-gelsomina-2-corr-def-1
18 giugno 2020

Reportage associazione culturale

Gelsomina e le fate del castello, la fiaba di Lamezia Terme (Edizioni Librellula)


Le Fate nell’immaginario collettivo, in Calabria come altrove, sono creature magiche ed eteree, bellissime ed eternamente giovani, spesso raffigurate con le ali, benevole e protettrici verso gli umani ma visibili solo ai puri. Vivono nelle grotte vicino a corsi d’acqua e escono solo di notte per raccogliere fiori e miele di cui si cibano e per tessere misteriosi e delicatissimi tessuti ad un telaio, posto in un luogo consacrato, di cui gli umani sentono solo il rumore.

L’autrice e l’illustratrice si sono ispirate ad un’antica leggenda popolare di Nicastro, ora Lamezia Terme, da sempre tramandata oralmente e trascritta da don Pietro Bonacci nei suoi libri di storia locale. Osservando il maestoso castello che domina la piana lametina, si possono tuttora scorgere le grotte che hanno ispirato la fiaba di Gelsomina.


Leggi anche...



News
Covid Italia, Letta: “Basta toto data...

Sul tema delle riaperture e Covid, "bisogna mettere fine a questo toto data: penso che questo...


News
Covid Italia, Letta: “Basta toto data...

Sul tema delle riaperture e Covid, "bisogna mettere fine a questo toto data: penso che questo...


News
Covid Campania, De Luca: “Fuori da zona rossa...

Campania zona rossa ancora per una settimana, ma per il governatore Vincenzo De Luca le cose...


News
Ibdo: “Obesi sono fragili per vaccini Covid...

"Le persone con obesità sono state inserite tra categorie prioritarie da vaccinare in quanto...