luigi-de-magistris-def-724x1024
7 settembre 2021

News Lamezia e lametino

LAMEZIA TERME. De Magistris il 9 settembre in città: «Candidatura di Rosario Piccioni opportunità per tutti i cittadini perbene»


Con la candidatura di Rosario Piccioni al consiglio regionale nella lista “de Magistris Presidente”, Lamezia e il comprensorio lametino hanno la possibilità di dare finalmente a questo territorio, snodo  strategico per tutta la Calabria, una rappresentanza autorevole e qualificata, espressione di un impegno politico quotidiano che Rosario sta portando avanti da oltre dieci anni a Lamezia all’interno delle istituzioni e nel rapporto quotidiano con tantissimi cittadini che riconoscono in lui un punto di riferimento.

Per una comunità lametina mortificata da tre scioglimenti del Comune per mafia; per una città e un territorio i cui rappresentanti istituzionali  si sono distinti per il loro assordante silenzio su tutto ciò che ha riguardato la città o che hanno fatto parlare amaramente di loro solo per scandali e inchieste giudiziarie; per tutti i cittadini perbene, di qualsiasi orientamento politico,  Rosario Piccioni esprime una proposta politica di valore, concreta e credibile per Lamezia, il comprensorio e l’area centrale della Calabria.  Per le sue qualità umane e politiche, per le sue competenze amministrative dimostrate in particolare nei cinque anni in cui ha il ricoperto il ruolo di assessore nella giunta guidata da Gianni Speranza, per le battaglie politiche portate avanti costantemente in questi anni: sulla sanità, la scuola, la gestione degli aeroporti e i diritti dei lavoratori, sull’urgenza di un rinnovamento etico della classe politica e dirigente della nostra Regione.

Giovedì prossimo 9 settembre Luigi De Magistris sarà nella nostra città ancora una volta per ribadire insieme a Rosario Piccioni che queste elezioni regionali rappresentano uno spartiacque in cui i cittadini possono essere protagonisti di un cambiamento reale: spazzando via le logiche della vecchia politica calabrese che ha affossato la nostra Regione e premiando con il voto un’alternativa autorevole e di governo. Lamezia Bene Comune, che in questi mesi ha rafforzato a livello regionale il proprio impegno aderendo al laboratorio politico “Primavera della Calabria”, ha compiuto in queste elezioni regionali una scelta di campo, coerente, di innovazione radicale, di rottura con le logiche della vecchia politica che vedono da decenni nel consiglio regionale calabrese un terreno di spartizione di interessi e potere dominato da un partito unico trasversale. I balletti e le guerre all’ultimo sangue per le candidature degli ultimi giorni ne sono la dimostrazione lampante. Siamo orgogliosamente lontani anni luce dai calcoli elettorali, dalle logiche di potere, dai politicanti in letargo che resuscitano giusto il tempo per inserirsi in qualche lista. Con Rosario Piccioni vogliamo mettere il nostro lavoro di questi anni a Lamezia, le nostre battaglie di rinnovamento, a servizio di tutto il comprensorio lametino e della Calabria.

Movimento Lamezia Bene Comune


Leggi anche...



News
Covid, Guerri: “Favorevole al vaccino,...

A favore del vaccino anti covid, ma contrario all’obbligo vaccinale. E’ la posizione dello...


News
Vaccino anti covid 5-11 anni, Pregliasco:...

"I dati di Pfizer sul vaccino anti-Covid per la fascia 5-11 anni sono interessanti,...


News
Bassanini: “Regia delle riforme...

"E' assolutamente" evidente che la regia per le riforme non può che essere affidata al...


News
Salini: “Paese non pronto e va adeguato, Pa...

"Bisogna trovare soluzioni" per mettere a terra le risorse del Pnrr e "il Paese non è pronto...