schillaci
13 marzo 2020

News Lamezia e lametino

Lamezia Terme. Il vescovo Schillaci ai fedeli: «Nella preghiera non ci sono distanze, sosteniamoci l’un l’altro». Il 19 marzo alle 21 recita del Rosario in tutto il Paese


Carissimi fedeli,
proseguiamo la nostra preghiera e accompagniamo lo scorrere dei giorni con lo sguardo rivolto al Signore, mentre le notizie che ci giungono confermano il grave momento di emergenza che stiamo vivendo e producono, inevitabilmente, un clima di paura e incertezza.

Sentiamo la nostra vocazione di Chiesa ad abitare questo tempo, a renderci vicini a tutti, grazie ai mille mezzi che sono a nostra disposizione, a raggiungere e toccare i cuori di chi soffre e di chi teme. Soprattutto sappiamo che nella preghiera noi non conosciamo distanze e la nostra supplica al Signore in questo momento di pericolo e di grave prova, tutti ci unisce in quella comunione dei santi che è la trama nascosta e vera della Chiesa di Dio.

Pertanto aderiamo con fede e coraggio a quanto la Chiesa italiana promuove:
un momento di preghiera per tutto il Paese, invitando ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a recitare in casa il Rosario (Misteri della luce), simbolicamente uniti alla stessa ora: alle 21 di giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia. Alle finestre delle case si propone di esporre un piccolo drappo bianco o una candela accesa. TV2000 offrirà la possibilità di condividere la preghiera in diretta. “A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, insieme con quello della tua santissima Sposa” (Leone XIII)[1].

Ci affidiamo a San Giuseppe, Sposo di Maria, ricordando che proprio nel 2020 ricorre il 150° anniversario della proclamazione del suo patrocinio sulla Chiesa Universale[2]. Sosteniamoci l’uno l’altro con la preghiera e la solidarietà. Sentiamo attorno a noi l’abbraccio della nostra Chiesa. Vi benedico tutti.
[1] CEI, In preghiera per il paese, 11 marzo 2020.
[2] L’8 dicembre 1870 papa Pio IX, con il decreto Quemadmodum Deus della Sacra Congregazione dei Riti, proclamava San Giuseppe patrono della Chiesa universale.

Lamezia Terme 12 marzo 2020
Monsignor Giuseppe Schillaci
Vescovo di Lamezia Terme


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Milena Liotta: «Si metta in campo...

In un momento di fortissima crisi economica, con il rischio che interi segmenti di società...


News Lamezia e lametino
Conflenti: acqua potabile, serbatoi e condutture a...

La Giunta comunale di Conflenti, riunitasi nella tarda serata di ieri, ha deliberato di...


Blog
LE RANDAGIATE VERBALI di Daniela Fittante: «Non è...

Lo scopo di questa randagiata non è fare un trattato sulla vita ed opere del Michelangelo, ma...


News
PSP e SBC: «Abrogare la Legge 62 del 2000. No ai...

L’esame in Senato del Decreto Legislativo 22/2020, recante misure per la conclusione e avvio...