Mario Magno
7 agosto 2019
Mario Magno

News Lamezia e lametino

Lamezia Terme. Nasce il Movimento Legalità e Riscatto: eletto presidente Mario Magno


Dopo oltre un anno di incontri per riflettere sulla situazione economica, sociale e politica del territorio calabrese ed in particolare di quello lametino, gli autosospesi da Forza Italia si sono riuniti per costituire ufficialmente la neonata associazione regionale “Movimento Legalità e Riscatto” ed hanno eletto l’organo direttivo. Il presidente è Mario Magno, già consigliere regionale nella nona e decima legislatura, mente la vice presidente è Elena Cefalà. A completare il consiglio di direzione Cristian Raso, tesoriere, Veronica Ruberto, segretaria, e Teresa Nicolazzo.
L’associazione “Movimento Legalità e Riscatto” nasce come risposta all’inquinamento del tessuto politico e sociale ed in particolare di quello della città di Lamezia Terme, che ha subito ben 3 scioglimenti di consigli comunali nell’arco degli ultimi 27 anni per via dell’ingerenza della criminalità organizzata e per ricomporre una classe politica e dirigente rinnovata nelle persone e nei programmi.

“Il ‘Movimento Legalità e Riscatto’ – si legge in una nota del direttivo – si pone come obiettivi primari la lotta alle mafie, al malaffare e agli illeciti, finalizzata ad un sano e corretto sviluppo del territorio; la costituzione di una matrice politica territoriale scevra da ogni collegamento con personalità, gruppi e reti riconducibili in maniera diretta o indiretta alla criminalità organizzata ed allo scioglimento per mafia di consigli comunali; lo sviluppo sociale, culturale, turistico ed economico della comunità. La stessa associazione intende perseguire questi obiettivi anche mediante la partecipazione attiva alla vita politica del territorio attraverso un confronto con tutte le componenti della società civile che risultino sane e non inquinate e la partecipazione diretta di propri rappresentanti nelle istituzioni”.

“Tra le altre finalità, il ‘Movimento Legalità e Riscatto’ – continua la nota – intende valorizzare il territorio e l’ambiente, traendo vantaggio dalle risorse presenti e dalla realtà economica del comprensorio; costituire un punto di riferimento sul territorio aggregando liberamente molteplici esperienze, competenze umane e professionali, siano esse individuali che associative o di gruppi sociali ed economici, rappresentando istanze e iniziative che provengono dalle associazioni di categoria, dalla piccola e media impresa, dal mondo cooperativo, dal mondo agricolo, dai commercianti e dagli artigiani, dai professionisti, da gruppi organizzati, da movimenti e da semplici cittadini”.
“Attraverso un coinvolgimento attivo dei cittadini – concludono – il compito principale dell’associazione, in questo momento difficile per la politica e per la rappresentanza istituzionale, sarà quello di fare emergere le numerose potenzialità del territorio e di puntare allo sviluppo della nostra città e del comprensorio lametino mediante il confronto e l’elaborazione di un programma snello e concreto da offrire a chi intende candidarsi alla guida del Comune di Lamezia Terme”.


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Svolto con successo «Incontro al Solstizio...

Tempo di Covid. Di paure, ansie, incubi per tutti. Ma c'è chi, in clima di pieno corona virus...


News
Mare 2020: incrementi tariffari e servizi...

Il coronavirus ha costretto le persone a rivedere le proprie abitudini in base alle nuove...


News Calabria
Autorità portuale di Gioia Tauro: il Comitato...

Con il parere favorevole dei revisori dei conti, il Comitato portuale, riunitosi questa...


Cultura, eventi e spettacoli
Radio Festival del Mediterraneo: al via il 6 luglio...

Giorno 6 luglio inizierà il "Radio Festival del Mediterraneo" organizzato dal Conservatorio...