20200502_101249
2 maggio 2020

Blog

LE RANDAGIATE VERBALI di Daniela Fittante: «Stornello un po’ stonato»


Ricordavo d’altri tempi,
dei cantieri,
dei lavori, quelli veri.
Con le ditte sempre guai,
a dar festa agli operai.
Levatacce ogni matina,
a combatter fino alla china.
Che piacere era il lavoro,
Sembravamo d’esser un coro
e la gratifica veniva
al lavoro che finiva.
Io pensavo, ieri ed oggi, che futuro che c’aspetta…
chi lavoro nun ce l’ha,
de sto ponte che se ne fà.
Chissà che avrebbe da dì Pasquino,
in mezzo a tutto sto casino.
Già lavoro nun ce n’era
figuriamoci mò,’n quarantena.

Primo maggio
che del lavoro è un omaggio,
ha aperto un ponte
(che nun l’ha voluto Conte).
Lui porello,
con mascherina in faccia,
si trovava in quel di Genova
a finir quella storiaccia.
A dar vita ad una speranza,
con solerzia e con la lena,
che a fine quarantena,
ne sarà valsa la pena.
Suona strano sto stornello
cor il finale
sempre quello…
Si dice “Andrà tutto bene”….
anche se ora son solo pene.
Daniela Fittante


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
A Lamezia Terme accertamenti “pazzi”...

Dopo l'esclusione dal bando regionale FUC 2020, la bocciatura del piano d'assunzioni da parte...


News
22 Gennaio 2021: in vigore il Trattato dell’ONU...

Bisogna festeggiare questo evento e cogliere l’occasione perché in tutto il mondo, a...


News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Liotta (PSI): «Sinistra locale...

Una breve riflessione sulla situazione politica attuale forse potrebbe consentire di guardare,...


News
Operazione Basso Profilo: «Gratitudine e stima per...

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani esprime gratitudine...