20200502_101249
2 maggio 2020

BLOG-le firme di Reportage

LE RANDAGIATE VERBALI di Daniela Fittante: «Stornello un po’ stonato»


Ricordavo d’altri tempi,
dei cantieri,
dei lavori, quelli veri.
Con le ditte sempre guai,
a dar festa agli operai.
Levatacce ogni matina,
a combatter fino alla china.
Che piacere era il lavoro,
Sembravamo d’esser un coro
e la gratifica veniva
al lavoro che finiva.
Io pensavo, ieri ed oggi, che futuro che c’aspetta…
chi lavoro nun ce l’ha,
de sto ponte che se ne fà.
Chissà che avrebbe da dì Pasquino,
in mezzo a tutto sto casino.
Già lavoro nun ce n’era
figuriamoci mò,’n quarantena.

Primo maggio
che del lavoro è un omaggio,
ha aperto un ponte
(che nun l’ha voluto Conte).
Lui porello,
con mascherina in faccia,
si trovava in quel di Genova
a finir quella storiaccia.
A dar vita ad una speranza,
con solerzia e con la lena,
che a fine quarantena,
ne sarà valsa la pena.
Suona strano sto stornello
cor il finale
sempre quello…
Si dice “Andrà tutto bene”….
anche se ora son solo pene.
Daniela Fittante


Leggi anche...



News
Vaticano, venduto Palazzo Londra a 186 milioni di...

Ultimata la vendita del Palazzo londinese di Londra al centro dello scandalo finanziario in...


News
Gp Silverstone, Bottas il più veloce in prime...

Il finlandese dell'Alfa Romeo Valtteri Bottas è stato il più veloce nelle prime prove libere...


News
Covid, Bassetti: “Contagio gatto-uomo...

Covid da un gatto a un uomo come registrato da uno studio thailandese "è possibile, ma credo...


News
Covid oggi Italia, Rezza: “Decisa crescita...

Covid oggi in Italia, crescono i contagi nell'ultima settimana in Italia. "Il tasso di...