Ippolita Luzzo consegna il premio Nautilus.Litweb a Salvatore Conaci
23 marzo 2021
Ippolita Luzzo consegna il premio Nautilus.Litweb a Salvatore Conaci

BLOG-le firme di Reportage

LITWEB: “Odio i treni” Premio Nautilus Speciale Litweb in viaggio per l’Europa


di Ippolita Luzzo

Nell’ambito della rassegna culturale Fare Critica, nell’ottobre 2020, il concorso letterario Nautilus indetto dall’associazione Reportage, storico marchio editoriale calabrese, il cui tema è stato “Sì, Viaggiare” ha visto nei finalisti Salvatore Conaci, premiato col Premio Speciale Litweb, assegnato da Ippolita Luzzo con la seguente motivazione:” Odio i treni: un racconto insieme classico nella struttura e nello stile pur lasciando nel lettore quella sorpresa che si aspetta o forse non l’aspetta temendola. La bravura dell’autore sta tutta nello spazio dell’attesa ed è l’attesa di sapere il senso del primo Premio Litweb emanazione del blog Il Regno della Litweb.”

Ora il racconto, da Lamezia Terme va in Europa, conferma della validità dell’autore che ci racconta come sia stato possibile: «Qualche anno fa mi contattò un ragazzo sudamericano, Sebastian Hidalgo. Disse di aver letto del successo di “Ordo Mortis”, e di tenerci a diventare mio amico. In effetti nacque subito una bella amicizia. Scoprii quasi immediatamente che scrive anche lui, in lingua inglese (tratta il genere fantasy), con un buon seguito in Europa (lui attualmente vive in Germania). A ogni modo, è diventato mio Lettore Beta. Ha letto tutto ciò che ho scritto da Ordo Mortis in poi, e, siccome gli piace il mio stile, si è offerto, qualche mese fa, di tradurre “Cosa accadde davvero a Evie Benson”. Gli ho risposto che sono scaramantico, e che i tempi non erano maturi per Evie, poiché volevo attendere il suo impatto sul pubblico italiano prima.

Qualche mese dopo capita il Premio Nautilus: scrivo “Odio i treni”, lui lo legge e ne rimane molto colpito. Nasce così l’idea di trovargli casa in una rivista letteraria nel Regno Unito o negli USA. Però, in realtà, nonostante il racconto piaccia, sulle riviste sto facendo retromarcia, in attesa di trovare un bando interessante tra i concorsi internazionali, visto che diverse persone che ho interpellato, e che lavorano in editoria, mi assicurano che il testo rende molto bene sia nella sua versione italiana che in quella inglese. Tutte collaborazioni avviate solo ed esclusivamente perché il testo è molto amato. Spero si concretizzi tutto entro un paio di mesi”.

Noi felicissimi della notizia auguriamo a Salvatore Conaci un lungo viaggio con moltissimi treni da prendere a conferma dell’attività di ricerca valida da parte del blog Il Regno della Litweb e da parte del Premio Nautilus pronto per una nuova avventura. Aspettando la III edizione di FARE CRITICA, il festival interamente dedicato alla critica, ideato e diretto da GianLorenzo Franzì (critico cinematografico e direttore artistico del Lamezia International Film Fest).

 

 

 


Leggi anche...



News
Vezzali, ‘pubblico a Europei è momento...

"Abbiamo lavorato tanto per ottenere questo risultato che non riguarda solo il calcio, ma...


News
Vaccini Italia, De Luca: “Fasce d’età...

Vaccini Italia. "La Campania è totalmente d'accordo sulla priorità da dare alle fasce di...


News
Ruby Ter, attesa domani sentenza stralcio Siena....

La sentenza per lo 'stralcio senese' del processo Ruby ter, che vede imputato Silvio...


News
Von der Leyen su Erdogan-Michel: “Mi sono...

Ursula von der Leyen si è sentita "sola" come "presidente", come "donna" e come "europea"...