ospedale-lamezia-07-04-2018
18 aprile 2022

News Lamezia e lametino

Mensa Ospedale, ancora gravi disagi per i ricoverati: TDM Lamezia scrive al Prefetto


ECCELLENZA illustrissima,

siamo Felice Lentidoro e Fiore Isabella e Le scriviamo in qualità di  responsabili, rispettivamente, di Cittadinanzattiva  e del Tribunale per i Diritti del  Malato di Lamezia Terme. Ottemperando alla nostra attività di volontariato abbiamo raccolto ripetute segnalazioni dell’utenza che ci informava di  forti criticità nel servizio mensa dell’ospedale “Giovanni Paolo Secondo” di Lamezia Terme. Successivamente, il 6 aprile u.s, monitorando quotidianamente  l’evolversi delle criticità nella fornitura dei pasti ai degenti, abbiamo deciso di inviare una lettera, tramite Pec, al Direttore generale dell’ASP, dr. Lazzaro, per conoscere i motivi del disagio nella fornitura dei pasti e le iniziative da intraprendere per rimuoverlo. Nonostante il disagio continuasse a pesare sui nostri malati, al momento, nessun cenno di attenzione da parte del destinatario delle nostre segnalazioni ci è stato indirizzato. Eppure le criticità continuano a persistere e riguardano:

  • i pasti quotidiani distribuiti parzialmente e mai comprensivi di tutti gli alimenti necessari a garantire l’assunzione di sostanze dieteticamente bilanciate;
  • una riduzione quantitativa dei pasti sistematicamente depennati, a volte del primo piatto,  a volte del secondo o di altri elementi indispensabili a garantire l’equilibrio nutrizionale;
  • pasti non garantiti ai pazienti con particolari patologie (vedi diabetici) bisognosi di diete rigorosamente individualizzate;
  • carenza nell’approvvigionamento dell’acqua per i pazienti che ha suggerito agli operatori del reparto di Chirurgia, compreso il primario, di acquistarla per non lasciare i degenti senza il prezioso liquido.

Una situazione, Eccellenza, estremamente critica che ci ha convinti a chiedere un Suo autorevole intervento  finalizzato a rimuovere le cause del disagio che i degenti dell’ospedale di Lamezia Terme sono, oltre alle patologie di cui sono portatori,  costretti a sopportare.

Fiduciosi in un suo tempestivo intervento, Le diamo la disponibilità ad incontrarLa qualora ritenesse necessario avere, dagli scriventi, ulteriori chiarimenti.

Distinti saluti.

  

Felice Lentidoro                                                      Fiore Isabella

Resp. Territoriale

CITTADINANZATTIVA                               Resp.TRIBUNALE PER I DIRITTI

                                                            DEL MALATO DI LAMEZIA TERME              


Leggi anche...



News
Covid Italia, in 7 giorni +50% contagi

Continuano a salire i nuovi contagi da Covid-19 in Italia, che registrano un incremento del...


News
Covid, Costa: “Mascherina al lavoro resta...

I nuovi dati sull'aumento dei contagi da Covid-19 non influenzeranno le decisioni che il...


News
Meteo Italia, nuove escalation del caldo: punte...

Il caldo continua a dominare incontrastato sull’Italia con l'anticiclone Caronte si...


News
Al via ‘Notti Rare’, iniziativa su...

Colpisce tra 0,5 e 2 persone ogni milione di abitanti con sintomi non sempre evidenti e...