msf-migranti
13 luglio 2020

News

Migranti positivi in Calabria: riunioni in corso, nave ad hoc per isolamento contagiati ipotesi più probabile


Riunioni tecniche al Viminale dopo il caso dei 28 migranti risultati positivi al Covid-19 sbarcati sulle coste di Roccella Jonica e trasferiti ad Amantea. Si lavora alla ricerca di una soluzione, dopo le proteste della popolazione e il grido d’allarme lanciato dalla governatrice Jole Santelli, che ha scritto al premier Giuseppe Conte chiedendo soluzioni immediate e minacciando, altrimenti, il divieto di sbarco sulle coste calabre.

Immediata la risposta del governo, con telefonate dei ministri competenti -Lamorgese (Interno) e Boccia (Affari regionali) – alla presidente della Regione, con tutte le rassicurazioni del caso. In queste ore ci sono contatti continui tra la regione Calabria, la Protezione Civile e il capo dipartimento immigrazione, prefetto Di Bari, mentre ad Amantea nella mattinata si svolgerà un incontro tra il comitato di protesta e il prefetto di Cosenza.

Si sta lavorando, più in generale, a soluzioni che preservino nelle prossime settimane le Regioni più a rischio sbarchi.
A quanto apprende l’Adnkronos da fonti del Viminale, sul tavolo ha preso consistenza l’ipotesi di rendere disponibili delle navi ad hoc dove controllare i migranti in arrivo e isolare eventuali positivi e già da oggi, lunedì 13 luglio, verrà avviata dal ministero dell’Interno, insieme a quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, la procedura d’urgenza per individuare in tempi rapidi una seconda nave da destinare come struttura per lo svolgimento del periodo di quarantena dei migranti sbarcati in Italia.

Si dà così la possibilità di’schermare’ le popolazioni locali ed evitare qualsiasi tipo di rischio sulla falsariga di quanto avvenuto in piena emergenza Covid -nell’aprile scorso- per i migranti a bordo della Alan Kurdi trasferiti su un traghetto Tirrenia dove hanno trascorso la quarantena in attesa di essere redistribuiti tra i paesi della Ue.

Fonti del Viminale hanno reso noto inoltre che sono stati rafforzati i presidi di sorveglianza delle strutture attualmente utilizzate per l’isolamento dei migranti positivi al coronavirus.(di Ileana Sciarra ADNKRONOS)


Leggi anche...



News
22 Gennaio 2021: in vigore il Trattato dell’ONU...

Bisogna festeggiare questo evento e cogliere l’occasione perché in tutto il mondo, a...


News Lamezia e lametino
Lamezia Terme. Liotta (PSI): «Sinistra locale...

Una breve riflessione sulla situazione politica attuale forse potrebbe consentire di guardare,...


News
Operazione Basso Profilo: «Gratitudine e stima per...

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani esprime gratitudine...


News Lamezia e lametino
CALCIO A 5: RINVIATA ECOSISTEM LAMEZIA – CASALI...

Con riferimento alla emergenza sanitaria ed alle disposizioni finalizzate al contrasto della...