79941153_2629839640439695_2215862447930081280_o
24 dicembre 2019

Cultura, eventi, spettacoli e sport

Natale al Tip Teatro: tutti gli appuntamenti della settimana


Nell’augurare a tutti buone feste, lo staff del Tip Teatro comunica i prossimi appuntamenti della settimana. Atteso al circolo culturale di via Aspromonte, in prima regionale, Marco Chenevier che venerdì 27 dicembre alle 21 sarà in scena con “Quintetto”, quale quarto appuntamento di “Ricrii 17″, la rassegna di teatro contemporaneo curata dalla compagnia Scenari Visibili. Il tema della rassegna, quest’anno, è l’aria. La nuova edizione è dedicata a Ornella Statti, mamma, poetessa, e socia del Tip, scomparsa due mesi fa.

Spettacolo vincitore del Be Festival – Birmingham 2015, inserito nella “Top 10 Comedy 2016” del quotidiano inglese “The Guardian”, secondo premio del pubblico al Mess Festival – Sarajevo 2015, primo Premio per la danza contemporanea al Sarajevo Winter festival – 2013, secondo classificato al Next Generation festival – Padova 2013. Lo spettacolo è prodotto Aldes e Tida (2013, con il sostegno di Mibact e Regione Autonoma Valle d’Aosta)
con il sostegno di MIBAC/Direzione Generale Spettacolo dal vivo, REGIONE TOSCANA/Sistema Regionale dello Spettacolo. “Marco Chenevier, coreografo e performer, si presenta in scena, saluta il pubblico e, in modo informale, presenta lo spettacolo, Quintetto, una coreografia composta da cinque danzatori – dice Valentina Dall’Ara su Sipario – . I numeri però non lasciano via d’uscita: con un taglio dell’80% dei cinque ballerini previsti ne rimane, per forza, uno solo. E allora, come nella migliore tradizione italiana del sapersi arrangiare, si trova una soluzione servendosi di ciò che si ha a disposizione: il pubblico. Sono proprio gli ignari spettatori ad essere chiamati in causa per sostituire gli assenti. Due tecnici del suono, due datori luci e quattro attori improvvisati vengono velocemente indottrinati sui loro compiti ai fini dello spettacolo vero e proprio che di lì a poco avrebbero dovuto realizzare e, anche se le indicazioni sono per lo più suggerimenti approssimativi, incredibile ma vero, lo spettacolo viene costruito e messo in scena con una poetica e un senso ben precisi”.

Il giorno seguente, sabato 28 dicembre alle 18:30 sarà dato spazio al “Photo Talk con Bruno Tripodi”, evento pensato e organizzato dall’Associazione 35 Millimetri che, solo qualche giorno fa, ha allestito nelle sale del Tip la mostra “Obiettivo Piana”, titolo del progetto realizzato con Open Space. Esposte le fotografie vincitrici del concorso Obiettivo Piana a cura di Gianmarco Di Giorgio e di Fabriss Cardone. Ricrii 17 riprende il suo corso già domenica 29 dicembre alle 21 quando in scena ci sarà Rossella Pugliese, attrice calabrese che da anni opera nel teatro e nel cinema fra Napoli e Roma. “Rusina” questo il nome dello spettacolo prodotto da Teatro Segreto, debuttato all’Osservatorio del Napoli Teatro Festival. La Pugliese è vincitrice del Premio Vincenzo Crocitti come migliore attrice emergente 2019. “Lo spettacolo è l’occasione per una nonna e sua nipote di scambiarsi di ruolo, tutto passa attraverso lo sguardo di una donna che improvvisamente torna giovane, riprende vigore mentre Rossella, nipote vivace che darà filo da torcere a sua nonna, ritorna bimba. La donna lotta contro le idee di una modernità incombente, a cui, nonostante tutto, si adatta, crescendo la nipote per dare a sua figlia la possibilità di curarsi lontano da quel piccolo paesino vissuto come una punizione divina. Lei, che ha superato la morte di una figlia 30enne, il dolore di un figlio nato morto, la fame e un matrimonio forse infelice. È il racconto della vita di una donna forte, delle sue tante cadute, delle innumerevoli cicatrici. Rusina è la voce di tutte quelle persone che si sono sentite inadeguate, è una voce roca e sgrammaticata che è riuscita comunque a farsi capire, è il canto di una donna che ha saputo morire chiedendo un bicchiere di vino rosso, sorridendo e parlando delle persone che ha amato”. A chiudere l’anno al Tip sarà il concerto “A cuore battente” di e con Tanina e Biagio Accardi previsto lunedì 30 dicembre alle 21. “Questo spettacolo è come un’ operazione a cuore aperto sui canti che hanno solcato il Mediterraneo viaggiando di bocca in bocca, una commistione di sonorità e storie che vengono ripercorse, sul filo della memoria, da antichi viandanti”. Per tutti gli eventi è consigliata la prenotazione.


Leggi anche...



Cultura, eventi, spettacoli e sport
«Il santuario della dea Hera a Vigna Nuova»: il 3...

Martedì 3 marzo 2020, alle ore 17.00, a Crotone, presso il Museo Archeologico Nazionale di...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
Vacantiandu. Dalla Toscana il Teatro...

Dopo Campania, Sicilia, Piemonte, Veneto, Marche, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Lazio e...


News
Coronavirus: primo caso in Calabria. 888 i...

Sono 888 le persone contagiate dal nuovo coronavirus Sars-CoV-2 in Italia, di cui 46 guariti e...


News Lamezia e lametino
Tensostruttura all’aeroporto di Lamezia....

Stiamo parlando di un aeroporto internazionale che sta sfiorando ogni anno i tre milioni di...