lavoro_attesa_big-1024x678
18 maggio 2016

News

Forte calo dei contratti a tempo indeterminato nel primo trimestre del 2016


Nel periodo gennaio-marzo 2016 il numero complessivo delle assunzioni (attivate da datori di lavoro privati) sono risultate 1.188.000, con una riduzione di 176.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-12,9%).

Questo rallentamento ha coinvolto essenzialmente i contratti a tempo indeterminato: –162.000, pari a -33,4% sul primo trimestre 2015. Il calo è da ricondurre al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015 in corrispondenza dell’introduzione degli incentivi legati all’esonero contributivo triennale. Analoghe considerazioni possono essere sviluppate in relazione alla contrazione del flusso di trasformazioni a tempo indeterminato (-31,4%).

Per i contratti a tempo determinato, nel primo trimestre del 2016, si registrano 814.000 assunzioni, una dimensione del tutto analoga a quella degli anni precedenti (-1,7% sul 2015 e -1,1% sul 2014).

Le assunzioni con contratto di apprendistato sono state quasi 50.000, stabili rispetto al 2015.

Quanto alle cessazioni, complessivamente risultano diminuite dell’8,8%; per quelle a tempo indeterminato la riduzione è pari al 5,3%.
(Fonte: Inps)


Leggi anche...



News
G7, Johnson e Trudeau ‘sfottono’ Putin

Battute sull'abbigliamento, sulle foto e sul machismo di Vladimir Putin al tavolo del G7. Non...


News
Ucraina, “momento difficile ma non possiamo...

"Il momento è duro", le forze ucraine si trovano in una fase di grossa difficoltà, "una fase...


News
G7 lancia partnership per infrastrutture, 600...

Il presidente Usa Joe Biden e gli altri leader del G7 di Elmau lanciano una partnership per...


News
Ciclismo, Filippo Zana campione d’Italia su strada

Filippo Zana vince i campionati italiani in linea di ciclismo su strada, 237 km da Marina di...