locandina-app-verticale-419x294
25 novembre 2020

Cultura, eventi, spettacoli e sport

Prima edizione di “Catanzaro Game Contest”: il gioco a quiz sulle curiosità e le bellezze della città.


Dal 28 Settembre al 22 Novembre migliaia di cittadini catanzaresi e non solo, hanno partecipato attraverso l’app Wicontest alla prima edizione di “Catanzaro Game Contest”, il gioco a quiz sulle curiosità e le bellezze della città.
Il progetto è stato presentato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Catanzaro e sostenuto dall’Associazione degli albergatori della città, che hanno visto nel progetto una grande opportunità per contribuire alla promozione dell’immagine e della visibilità del capoluogo calabrese a livello nazionale.

Oltre 240.000 visualizzazioni delle dirette Facebook e 315.000 persone raggiunte con i nostri Post;

Ben 50.000 sfide BATTLE QUIZ 1VS1 effettuate tra i 2200 iscritti al Contest;
40 GLOBAL QUIZ dedicati a vari argomenti: Duomo, Stadio Ceravolo, Parco della Biodiversità, Teatro politeama, Rachele e Saverio, Mimmo Rotella, “U CIACIU” e tanti altri…;
16 LIVE QUIZ in diretta Streaming presentati da Laura Gambino e Giuseppe Critelli, che hanno intervistato imprenditori, cantanti, cabarettisti, dj, illustratori, personaggi sportivi, politici, direttori artistici ed esperti della storia e delle tradizioni della città.

Oltre 60 i premi messi in palio per i vincitori: dalle cene ai libri, dai biglietti teatrali all’i-pod, dai gioielli ai cocktail, dai soggiorni in hotel al buon gelato artigianale, dalla spa ai cellulari…

Il titolo di vincitore della prima edizione di Catanzaro Game Contest, conclusasi con la FINALISSIMA del 22 novembre, va a Giuseppe Biamonte, un giovane ingegnere biomedico di Catanzaro. Ci dice: “Sono venuto a conoscenza del progetto attraverso i post su facebook e fin da subito mi sono appassionato al game contest essendo già di mio amante della storia in generale ed in particolare della storia della città di Catanzaro. Attraverso le sfide ho avuto modo di approfondire la vita di alcuni personaggi a me ignoti; le curiosità calcistiche; scoprire cosa c’è dietro gli edifici; scovare luoghi il più delle volte sconosciuti come il “Parco Lì Comuni”; il Museo delle Carrozze o il Museo del Rock. A volte noi stessi cittadini facciamo fatica a credere che nella nostra città ci siano strutture così importanti. E’ stata una bella idea anche perchè ha dato modo di coinvolgere tantissime persone e far conoscere la città anche a chi non abita a Catanzaro. Conclude così: il sale di questo gioco è la competizione e spero in una replica a breve tempo.”

Vitaliano Canino si è aggiudicato il secondo posto e al terzo posto c’è Giusy Attisani. Tutti e 3 hanno ricevuto dei meravigliosi gioielli realizzati per l’occasione dal Maestro orafo Enzo Riverso, rappresentanti uno dei simboli della città: il Cavatore.

Un’esperienza unica per tutti coloro che giocando e divertendosi hanno imparato tanto sulla città, rafforzando ancor di più il legame con questa meravigliosa terra.


Leggi anche...



News Calabria
CALABRIA FILM COMMISSION: CON MINOLI ARRIVANO I...

Nel particolare momento di crisi economica che stiamo vivendo, un po’ di ossigeno sta...


News Lamezia e lametino
COVID NEL LAMETINO. ROTARY CLUB: «Emersi dati...

“ Siamo qui questa sera, per dire che il Rotary Club di Lamezia c’è. Spinti dalla...


Turismo
Il secondo tempo della Colonia Silana di...

Lo storico edificio verrà restaurato e riqualificato dall’Ente Parco Nazionale della Sila...


Società
SANITA’ CALABRIA. ABCDiabete Onlus: «La...

L’associazione racconta la storia di Martina: “le buone leggi purtroppo sono solo rimaste...