catanzaro-presentazione-progetto-eos-enterprise-origin-soustanible
24 gennaio 2023

News Calabria

Progetto EOS (Enterprise Origin soustanible): oggi la presentazione a Catanzaro


L’Associazione Comunità di Volontariato S.S. Pietro e Paolo di Lamezia Terme il 24 gennaio 2023 ore 16:00 presso la Parrocchia S. Maria di Zarapoti, Via Casolini Catanzaro,  presenterà il progetto E.O.S. (Enterprise Origin soustanible) Agenda Urbana Città di Catanzaro, POR Calabria 2014/2020″.

L’associazione, daanni impegnata per l’inclusionedi persone con disagio sociale e a combattere lostigma legato alla malattia mentale, avrà come partner di progetto laCooperativa MIDIA, agenzia accreditata presso la Regione Calabria per i servizial lavoro e di formazione. e l’Associazione Libellula-afasp di Catanzaro. A cercarla sul dizionario, la parola inclusione indica letteralmente l’atto di includere, cioè di inserire, un elemento in un gruppo.In ambito sociale, essere inclusi significa soprattutto sentirsi accolti: appartenere a un gruppo di persone, a una società, godere pienamente di tutti i diritti e le opportunità che questa appartenenza comporta. L’inclusione, dunque, è radicalmente diversa sia dall’assimilazione sia dall’integrazione.Per essere inclusi nel gruppo non deve essere necessario adeguarsi, modificare le proprie caratteristiche personali per essere uguali agli altri.Per dirla con le parole del filosofo Jürgen Habermas: “Inclusione non significa accaparramento assimilatorio, né chiusura contro il diverso. Inclusione dell’altro significa piuttosto che i confini della comunità sono aperti a tutti: anche, e soprattutto, a coloro che sono reciprocamente estranei o che estranei vogliono rimanere”.(L’inclusione dell’altro, 2013).

Cos’è EOS

È un progetto che si sviluppa nell’ambito sociale di Catanzaro ed ha lo scopo di sviluppare le “skill imprenditoriali” rafforzando le capacità dei ragazzi. Essi si avranno la possibilità di misurarsi con dei metaobiettivi e con l’obiettivo specifico: la costituzione di una nuova realtà di impresa sociale.

Questo percorso poggia sull’inclusione lavorativa (l’assunto è: tutti possono avere un’idea e svilupparla) e sull’arricchimento delle competenze lavorative e personali dei ragazzi coinvolti nelle attività progettuali.

L’obiettivo

Il principio fondante dell’iniziativa è quello di rafforzare le competenze (competenze specifiche e soft skills) individuali dei protagonisti al fine di metterli nelle condizioni di avviare un dialogo costruttivo e instillare la “scintilla dell’opportunità” di un percorso diverso per introdursi al Mercato del Lavoro

La Partnership

Il Progetto è promosso dal capofila Associazione SS Pietro e Paolo ed ha come partner Libellula afasp (link sito) e la Società Cooperativa Midia (link sito).

 

Il gruppo promotore del progetto ha già posto le basi per la realizzazione di un network orientato a intervenire sui bisogni sociali per l’inclusione di persone con disturbi psichici e le loro famiglie (vedi Protocollo d’Intesa sottoscritto dal Comune di Catanzaro con Delibera N. 64 del 24 febbraio 2022).

Il progetto è finalizzato ad avviare il dialogo con gli Enti locali in un’ottica di collaborazione sistemica. Il progetto avvierà il coinvolgimento di altri attori del settore Formazione&Lavoro e, soprattutto, altri operatori del sociale con un coinvolgimento attivo dei soggetti, a partire dalle azioni iniziali destinate a far conoscere l’iniziativa e la sua valenza nella fase di start up.

Da dove nasce

Il dialogo costante tra i promotori del Progetto EOS ha spesso fatto emergere l’importanza assunta dall’opportunità di esprimersi attraverso l’autoimprenditorialità. Il dibattito ha posto al centro dell’attenzione un modello di sviluppo delle competenze imprenditoriali da porre in essere in questa sede. Il modello consente di attivare percorsi di empowerment individuali e di accompagnamento alla creazione di impresa, seguendo la strada della cooperazione e del mutuo soccorso.

Il principio fondante dell’iniziativa è quello di rafforzare le competenze (specifiche e soft skills) individuali dei protagonisti al fine di metterli nelle condizioni di avviare un dialogo costruttivo e instillare la “scintilla dell’opportunità” di un percorso diverso per introdursi al Mercato del Lavoro

La struttura di EOS

Il progetto si articola in 3 parti fondamentali:

-       Orientamento

-       Percorso Impresa

-       Accompagnamento

Orientamento

Insieme di attività d’aula (Labor) finalizzate a far emergere lo spirito imprenditoriale, fornire maggiori dettagli circa l’iniziativa e mettere in evidenza elementi fondamentali per la formazione del gruppo

PercorsoImpresa

Composto dalle direttrici formative quali le Attività specialistiche (elementi necessari per la comprensione del tema GREEN), le Attività impresa (introduzione al concetto di impresa) e il Project work (per lo sviluppo dell’idea d’impresa) e dalla direttrice consulenziale (trasversale alla formazione e serve ad accompagnare e potenziare le idee dei ragazzi).

Accompagnamento

Che prevede la consulenza per l’apertura ossia una rotazione di esperti professionisti funzionali a un ottimale avvio di impresa e il coaching, vale a dire un affiancamento nei primi passi dell’azienda.


Leggi anche...



News
Ucraina, Zelensky: “Vinceremo nel 2023″

"Il 2023 deve essere e sarà l'anno della nostra vittoria". E' quanto ha detto il presidente...


News
Napoli-Roma 2-1, azzurri allungano in vetta

Il Napoli batte 2-1 la Roma nel posticipo domenicale della ventesima giornata di Serie A,...


News
Vito Chimenti, l’ex bomber muore per un...

Addio a Vito Chimenti, l'ex attaccante di serie A si è sentito male negli spogliatoi del...


News
Alfredo Cospito, il medico: “E’ quasi...

"Non cambia idea e non servirebbe trasferirlo da un'altra parte: l'unica soluzione sarebbe...