run4hope-2022-ii-tappa-cassano-doria-foto-4
23 maggio 2022

News cultura, spettacolo, eventi e sport

Run4Hope 2022: la seconda tappa è Cassano-Doria


Un clima di entusiasmo e allegria ha accompagnato i tanti runner che hanno partecipato a questa seconda tappa della Run4Hope partita dal Santuario Mariano della Madonna della Catena di Cassano allo Jonio per giungere a Doria, coordinati dal team della Polisportiva Magna Graecia di Cassano allo Jonio guidata dal Presidente Aldo Jacobini.

Presente alla partenza e all’arrivo la Presidente provinciale dell’AIL di Cosenza, dott.ssa Mara Nigro, che ha assistito alla consegna del testimone in modo virtuale all’altra squadra che procederà con la 3° tappa, lunedì 23 maggio, che interesserà il tratto San Sosti-Roggiano, a cura dell’A.S.D. Verge Sport Club di Antonio Perrone.

Una mattinata all’insegna del buon umore, tenendo saldo tra le mani il testimone per 10 km e ricordando la missione di questa seconda edizione della “corsa della solidarietà”: raccogliere fondi in favore di AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma).

Un percorso che si è snodato in due parti: una passeggiata a passo sostenuto di 2,60km che ha condotto atletici, simpatizzanti ed amici dal Santuario Mariano fino al piazzale del Comune di Cassano allo Jonio; e una corsa di 7,5km fino a piazza Roma, a Doria.

«La manifestazione è stata bella e partecipata – ha detto il Presidente Jacobini al termine della giornata di sport e solidarietà -. Un ringraziamento particolare va a quanti erano presenti questa mattina e al Sindaco della Città, Giovanni Papasso che, oltre a condividere il nostro progetto sportivo, ha accolto la carovana solidale nel piazzale del Municipio, agli assessori Gianluca Falbo, Elisa Fasanella e Annamaria Bianchi e alla cittadinanza di Doria che ci hanno accolto festanti a braccia aperte» ha aggiunto il Presidente della Polisportiva Magna Graecia.

Un lavoro di squadra, che ha visto in prima linea Jacobini, coadiuvato dai dirigenti Gianfranco Salmena -vicepresidente -, Salvatore Franchini, Pino Praino e Salvatore Pennini e da tutto il gruppo dell’Associazione sportiva.

«Ci tengo a tributare il mio plauso più grande agli atleti presenti, perché altri impegnati alla gara di Campionato Regionale CDS a Lamezia Terme e altri in pista a Reggio Calabria, ai Soci e a tutti i cittadini che ci hanno onorati della presenza correndo con noi con il testimone della Speranza e della Solidarietà» ha concluso Jacobini.

Un calore che ha coinvolto tutta la comunità: dai podisti alla Comunità Capi degli Scout di Cassano, passando per i tanti che hanno donato in favore della ricerca.

L’evento solidale è stato patrocinato dal Comune di Cassano allo Jonio, dalla Diocesi di Cassano all’Jonio-Ufficio Pastorale per lo Sport e tempo libero e dall’Associazione Laghi di Sibari.

 


Leggi anche...



News
Ucraina, Helsinki: “Guerra in Europa...

La guerra in Europa oltre l'Ucraina è "naturalmente" una possibilità. E' l'allarme...


News
Vaticano, venduto Palazzo Londra a 186 milioni di...

Ultimata la vendita del Palazzo londinese di Londra al centro dello scandalo finanziario in...


News
Gp Silverstone, Bottas il più veloce in prime...

Il finlandese dell'Alfa Romeo Valtteri Bottas è stato il più veloce nelle prime prove libere...


News
Covid, Bassetti: “Contagio gatto-uomo...

Covid da un gatto a un uomo come registrato da uno studio thailandese "è possibile, ma credo...