salvini-vattene
11 agosto 2019

News

Salvini in Calabria: giornata di contestazioni, accolto da cori e fischi a Soverato. Lui chiede forza ai sostenitori: «Abbiamo tutti i potenti contro»


“La battaglia non sarà facile, abbiamo molti avversari potenti a Parigi, Berlino, Bruxelles, nelle banche, nei giornali…i potenti li abbiamo tutti contro, ma io mi tengo stretti gli italiani. Riprendiamoci questa nostra terra, datemi la forza di fare questa battaglia, di vincerla, di mandare a casa gli incapaci e di restituire ai cittadini l’orgoglio di essere italiani”. Lo dice Matteo Salvini dal palco di Soverato dove invita i sostenitori a dargli forza affinché “il signor Renzi che ha già fatto danni al governo cambia mestiere e non andrà più al governo”.

Quindi promette: “Dopo aver bloccato gli sbarchi, aspetto di chiudere un po’ di campi rom e centri sociali. Contributo alla specie umana zero da campi rom e centri sociali”.
Ad accogliere Salvini a Soverato fischi e una sonora contestazione al grido di ‘fascisti fascisti’, ‘buffone buffone’ e ‘Salvini Salvini vaff…’. Ingenerando anche qualche momento di tensione con le forze dell’ordine che con gli scudi tengono a distanza i contestatori.

Salito sul palco la replica: “A queste persone sarebbe servito un po’ di servizio militare o un po’ di volontariato in parrocchia o con gli anziani”, rimarca il leader della Lega. Salvini si dice dispiaciuto che ”donne e uomini delle forze dell’ordine debbano occuparsi di questi figli di papà viziati”. “E comunque, se ai centri sociali rimane solo il casino, vuol dire che abbiamo già vinto”.

Salvini era stato contestato anche prima del comizio sulla spiaggia di Policoro. Un gruppo di contestatori lo aveva attaccato cantando ‘Bella ciao’ e con il coro ‘vai a lavorare’ e al grido ‘buffone, buffone’ o con frasi ironiche del tipo ‘dove si prenota la moto d’acqua’. Il vicepremier, noncurante, si era tuffato in acqua, mentre alcuni sostenitori replicavano intonando il coro “voto la Lega”.

In mattinata il vicepremier aveva spinto sull’acceleratore auspicando tempi rapidi per la mozione di sfiducia a Conte. “Mi aspetto che il parlamento si esprima il prima possibile, prima di ferragosto, non dopo ferragosto”. “In vacanza – dice – i parlamentari ci possono andare dopo” sottolinea il leader del Carroccio. “A me interessa adesso la fissazione della data delle elezioni – aggiunge il ministro, a Policoro per la sua ‘Estate Italiana’ -, mi interessa che gli italiani sappiano quando vanno a votare, per avere un nuovo Parlamento e un nuovo governo che duri cinque anni e faccia la manovra economica”.

Parole a cui replica il presidente della Camera, Roberto Fico : “Il Presidente della Repubblica è il solo che può sciogliere le Camere e convocare le elezioni anticipate, nessun altro. Durante le crisi di governo la Costituzione attribuisce infatti poteri estremamente chiari al Presidente della Repubblica. Questa è la nostra Repubblica, la nostra Costituzione, il nostro vivere democratico!”, scrive su facebook .

Quanto a possibili alleanze, il leader del Carroccio si dice “inorridito” dal binomio Grillo-Renzi e al pensiero di un governo tra loro. “Siamo seri, l’Italia ha bisogno di certezze, fermezza, chiarezza e tanti sì”, scrive su twitter. (Fonte AdnKronos)


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Elezioni Lamezia. M5S ORGANIZZA SABATO 19 OTTOBRE...

Un futuro di crescita per Lamezia Terme è realizzabile anche puntando sulla tutela e la...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
«SORELLE X LA SICUREZZA STRADALE SULLA 106»: LA...

“Sorelle x la Sicurezza Stradale sulla Statale 106” è il titolo della originale campagna...


News Calabria
Catanzaro: oggi Assemblea generale della Cgil Area...

Dall’emergenza sanità al lavoro, sono tanti i temi da affrontare nel corso dell’Assemblea...


News Calabria
Campagna «Io non rischio»: i Cavalieri della...

La Sezione di Cosenza dell’ANCRI (Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito...