Da sinistra Giuseppe Macrì, Luca Gorga, Luca Caligiuri
7 giugno 2018
Da sinistra Giuseppe Macrì, Luca Gorga, Luca Caligiuri

News Lamezia e lametino

Sapori di Lamezia a Cibo Nostrum: l’Osteria degli artisti alla festa della cucina italiana


Nell’ambito delle attività annuali dell’Unione regionale cuochi calabresi, un nutrito gruppo di chef provenienti dalla terra bruzia ha partecipato a Cibo Nostrum, la Grande Festa della cucina italiana organizzata a Taormina dalla Federazione Italiana Cuochi in collaborazione con Charming Italian Chef e Conpait.

La rassegna, giunta ormai alla settima edizione, anche quest’anno ha visto l’arrivo nello splendido borgo siciliano di un migliaio di cuochi provenienti da tutta l’Italia, tra i quali un nutrito gruppo di cuochi calabresi che anche in questa occasione hanno saputo rappresentare il variegato mondo della cucina regionale, utilizzando quelli che sono i principali prodotti del nostro territorio, elaborando e proponendo piatti che hanno deliziato il palato di oltre 30.000 visitatori che si sono alternati ai vari banchi di degustazione.

Tra i piatti proposti dai cuochi calabresi, spiccava quello dei lametini Luca Caligiuri insieme a Giuseppe Macrì (rispettivamente chef e responsabile di cucina dell’Osteria degli artisti, locale rappresentato a Taormina anche dal maitre Luca Gorga), i quali hanno proposto una barchetta alle spezie con spuma di ricotta e filetto d’alici marinate e finocchietto selvatico, un perfetto connubio di prodotti di terra e di mare, pastorali e mediterranei insieme che esaltano gli aromi del territorio.

Ma la tre giorni siciliana è stata un vero percorso enogastronomico tra i sapori di tutta la Calabria, grazie all’impegno dei cuochi che hanno fortemente voluto partecipare a questa manifestazione, mettendo a disposizione sia le proprie capacita professionali che i prodotti, dando così risalto a quelle che sono le caratteristiche della cucina calabrese.

Gli chef PierLuigi Vacca e Isabella Messina si sono cimentati nell’elaborazione di polpette di baccalà con cipolla rossa di Tropea in salsa di datterino giallo, esaltando gli aromi e i sapori di prodotti rappresentativi del territorio, riscoprendo il gusto e lo straordinario colore del datterino giallo.

Lo chef De Luca Giovanni che, insieme ai giovani allievi Carnovale Fabio e Lo Bianco Alessandro, ha voluto proporre il piatto rustico tradizionale lo m’biulato, torta rustica salata, con il suo ripieno di soppressata e formaggi tradizionali, la chef Denisa Congi con l’aiuto e la collaborazione del maestro Gustavo Congi, nonché padre dello chef, noto ristoratore silano, hanno proposto un dolce dal titolo Dolce… e… mente al peperoncino a base di cioccolato al peperoncino.

E poi ancora gli chef Antonio Godino e Alessio Morello, con la patata regina della Sila, hanno fatto degustare ai tanti consumatori una crema di patate con cipolla di Tropea caramellata con crambel di pane alla ndujia, altro straordinario prodotto che rappresenta la Calabria in tutto il mondo, Rocco Agostino che ha voluto portare un filetto di suino nero su crema di ndujia esaltando il gusto e l’aroma di questo suino che sempre di più da soddisfazione alla nostra gastronomia, allevato in ambienti aperti e con prodotti di alto valore biologico.

Soddisfatto si è detto il presidente dell’Urcc Francesco Corapi che ritiene «importante la veicolazione e la presenza in eventi importanti come questo, per dare maggiore visibilità a quelle che sono le eccellenze della nostra terra, tutto questo seguito e immortalato dalla fotografa della Fic in Calabria Anna Latelli. Ognuno di noi si deve impegnare a rappresentare al meglio la nostra Calabria».


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Nuovo Cdu Lamezia Terme: «Realizziamo le opere di...

Fra poco si sarebbero persi i finanziamenti di più di 18 milioni di euro erogati al Comune di...


News
Ndrangheta: vasta operazione internazionale della...

È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione internazionale della...


News
Violenza sulle donne: il Codice rosso adesso è...

Via libera definitivo al cosidetto Codice Rosso, il ddl che dispone le misure per tutelare le...


News Calabria
Ferrovie Taurensi: analisi costi/benefici per la...

di Roberto Galati (Associazione Ferrovie in Calabria) Sono trascorsi ormai...