trenitalia-gra-regionale
7 marzo 2018

News

Sciopero 8 marzo: a rischio treni, aerei e mezzi pubblici


Prevista in tutta Italia per la giornata dell’8 marzo una serie di scioperi generali proclamati da alcuni sindacati autonomi in molti settori, in alcuni casi per l’intera giornata.

Alle proteste indette dalle diverse sigle, si aggiunge inoltre la protesta globale delle donne, in occasione dell’8 marzo contro violenze e femminicidi e per la parità di genere.

Per il trasporto aereo è stato proclamato lo sciopero nazionale degli uomini radar dalle ore 13 alle ore 17 indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta e Unica ed è inoltre previsto uno sciopero locale presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino dalle 10 alle 18 indetto da Ugl-Ta e Unica.

Uno sciopero di 4 ore a partire dalle 12 è stato inoltre proclamato dai lavoratori Alitalia aderenti a Confael Assovolo.

Per quanto riguarda il trasporto ferroviario c’è lo stop per l’intera giornata indetto da Usb, Cobas e Usi, dei macchinisti dell’Orsa dalle 9 alle 16 e dei lavoratori dei Cub trasporti per gli appalti del settore ferroviario di numerose cooperative.

Numerosi gli stop anche per i trasporti locali, visto che l’Usb ha proclamato uno sciopero generale nazionale di tutti i servizi pubblici e privati, sono previsti disagi per bus e metro con modalità diverse da città e città ma con le fasce di garanzie previste.

Lo sciopero generale indetto da Cobas, Usi e Usb riguarda anche le scuole di ogni ordine e grado e gli uffici pubblici e privati.

Anche i Cub sanità hanno proclamato una protesta con astensione per l’intero turno, mentre nella Capitale, per iniziativa delle rappresentanze sindacali unitarie, si fermeranno i lavoratori dei servizi anagrafici e a proclamare un’astensione di 24 ore anche i Cub di tessili ed edili.

Ferme per l’intera giornata infine, le lavoratici di tutti i settori che aderiranno allo sciopero generale indetto per la giornata della donna.

Cortei, flash mob e iniziative varie in diverse città per promuovere una piattaforma che chiede, tra l’altro meno precarietà; diritto alla conciliazione tra lavoro di cura e lavoro produttivo; reale parità dei salari tra uomo e donna; lotta alle molestie e alle discriminazioni sul lavoro; indennità di maternità per tutte.


Leggi anche...



Cultura, eventi e spettacoli
Arrivederci Trame! Savatteri: «Lamezia Terme...

Oltre 15 mila presenze di pubblico, 80 ospiti provenienti da tutto il mondo, 24 libri...


News Lamezia e dintorni
Curinga: al via i lavori di manutenzione delle...

Sono iniziati i lavori di manutenzione ordinaria e di sfalcio dell’erba delle strade...


News
Cattedrale di Catanzaro, Oliverio scrive al...

Il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, in relazione ai lavori della cattedrale...


News
Risultati amministrative 2018: M5S in stallo, Pd...

Nel secondo turno delle amministrative di ieri 24 giugno sono stati chiamati alle urne 2,8...