jacoposaturno
14 gennaio 2021

News Lamezia e lametino

Seminari sul femminicidio: ad un alunno del liceo classico Fiorentino di Lamezia Terme la menzione d’onore


Jacopo Saturno, 17 anni, con l’elaborato “E dicevano di Amarle” si aggiudica il riconoscimento per la sensibilità con la quale ha affrontato un argomento così difficile. Ad un mese dal termine dei seminari sul femminicidio “il Dramma della Gelosia”, promossi dalla Scuola di Canto e Arti Sceniche A Regola D’Arte, in partnerhip con il network LaC tv, sono state molteplici le iniziative messe in atto dagli alunni aderenti. La partecipazione attiva e volontaria dei ragazzi attraverso lavori di fotografia, teatro e giornalismo è stata una dimostrazione tangibile del successo di questa iniziativa realizzata on line a causa delle restrizioni Covid 19.

Tutte le iniziative dei ragazzi sono state degne di lode.

Gli alunni dell’Istituto di Istruzione di Majorana di Girifalco, hanno realizzato un manifesto diventato la copertina ufficiale dei seminari. La terza classe del Coreutico di Danza del Liceo tommaso Campanella di Lamezia Terme, guidata dal maestro Roberto Tripodi, ha realizzato una coreografia sul brano “il Dubbio” di Fabrizio Voghera, tratto dal musical “L’Otello, l’ultimo bacio”.

È stato, invece, l’elaborato di Jacopo Saturno del Liceo Fiorentino di Lamezia Terme a meritare unamenzione d’onore per la sensibilità attraverso la quale ha sviscerato il tema del femminicidio e la delicata condizione delle donne nel nuovo millennio, spesso vittime di violenza psicologica, discriminazione e prevaricazione, che le vede soccombere al proprio aguzzino. L’elaborato di Jacopo, 17 anni, della quarta B, dal titolo “E dicevano di amarle”, diventa un triste spaccato, drammaticamente descrittivo di una società spesso maschilista che denigra la figura femminile, considerata ancora “sesso debole”, annientando la speranza di una società che garantisca libertà ed eguaglianza.

L’autore dell’elaborato, nonostante la giovanissima età,  ha dimostrato nel suo testo, un’attenzione e una sensibilità che spesso manca ( come descritto dalla psicologa Anna Fazzari, durante i seminari) agli stessi operatori del settore, meritando la Menzione d’Onore per il suo lavoro che verrà pubblicato sui canali social dell’Associazione Culturale A Regola D’Arte.

I Seminari “Il dramma della Gelosia”, nati da un idea della regista teatrale Tiziana De Matteo, sono stati curati dalla giornalista Tiziana Bagnato e dalla psicologa Anna Fazzari. Il ringraziamento di Tiziana De Matteo va a tutti i ragazzi e alle scuole aderenti che hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa, in un momento così difficile.

In allegato foto del vincitore e del seminario

Grazie per la cortese attenzione che vorrete rivolgerci

 


Leggi anche...



News Calabria
CALABRIA FILM COMMISSION: CON MINOLI ARRIVANO I...

Nel particolare momento di crisi economica che stiamo vivendo, un po’ di ossigeno sta...


News Lamezia e lametino
COVID NEL LAMETINO. ROTARY CLUB: «Emersi dati...

“ Siamo qui questa sera, per dire che il Rotary Club di Lamezia c’è. Spinti dalla...


Turismo
Il secondo tempo della Colonia Silana di...

Lo storico edificio verrà restaurato e riqualificato dall’Ente Parco Nazionale della Sila...


Società
SANITA’ CALABRIA. ABCDiabete Onlus: «La...

L’associazione racconta la storia di Martina: “le buone leggi purtroppo sono solo rimaste...