strage-capaci-2
23 maggio 2019

News

XXVII anniversario della strage di Capaci: salpata la Nave della Legalità, le celebrazioni inizieranno nell’Aula bunker


Oggi XXVII anniversario della strage di Capaci: l’Italia non dimentica il tragico attentato compiuto da Cosa Nostra il 23 maggio 1992 nei pressi di Capaci (PA), per uccidere il magistrato antimafia Giovanni Falcone. Alle 17,56 gli attentatori fecero esplodere un tratto dell’autostrada A29, mentre vi transitava sopra il corteo della scorta con a bordo il giudice, la moglie e gli agenti di Polizia, sistemati in tre Fiat Croma blindate. Nell’attentato, oltre al giudice Falcone, morirono altre quattro persone: la moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrato, e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Vi furono anche 23 feriti, fra i quali gli agenti Paolo Capuzza, Angelo Corbo, Gaspare Cervello e l’autista giudiziario Giuseppe Costanza.

27 anni dopo, oltre 70.000 gli studenti affolleranno le piazze di tutta Italia per #PalermoChiamaItalia e, di questi, circa 1.500 sono salpati da Civitavecchia, direzione Palermo a bordo della Nave della Legalità. A salutare la partenza della nave a Civitavecchia, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministro del MIUR Marco Bussetti e numerose autorità.

La manifestazione, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dalla Fondazione Falcone, ricorda quest’anno il 27esimo anniversario delle stragi di Capaci e di viale D’Amelio, dove persero la vita i giudici Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti delle loro scorte Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Rocco Dicillo, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Antonio Montinaro, Vito Schifani, Claudio Traina.

Come di consueto, le celebrazioni istituzionali inizieranno nell’Aula Bunker dell’Ucciardone, luogo simbolo del maxiprocesso a Cosa Nostra, alla presenza del presidente del consiglio Giuseppe Conte e altre autorità e di cittadini.

Il tema dell’edizione 2019 di #PalermoChiamaItalia è dedicato alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale, firmata a Palermo nel 2000, entrata in vigore il 29 settembre 2003 e ratificata da 189 stati.


Leggi anche...



News Lamezia e lametino
Lamezia Terme e la vera storia di Sant’Eufemia

La Chiesa cattolica ricorda il 16 settembre Eufemia da Calcedonia, santa greca antica, giovane...


News
Scuola: quanto spendono gli italiani. Diminuisce...

Giunti ormai agli sgoccioli della fase finale delle vacanze estive, è arrivato il momento di...


News Lamezia e lametino
Lamezia Bene Comune: «Bene percorso “Costituente...

Prendiamo atto positivamente dell’avvio del percorso del Meet Up 5 Stelle lametino di una...


News Calabria
Greentour: Pentone aderisce all’iniziativa,...

Pentone aderisce al Greentour, l’iniziativa che arriva da Torino: in contemporanea con la...