f-to-francesca-impieri-vicesindaco-belvedere
6 luglio 2024

News Calabria

Belvedere Marittimo capofila dell’Alto Tirreno nel neo costituito consorzio Gaudium Peregrini Cammini Calabria


Belvedere Marittimo è uno dei cinque comuni che ha aderito al Consorzio ‘Gaudium Peregrini Cammini enogastronomici religiosi culturali di Calabria’. Recentemente è stato stipulato l’atto ufficiale che decreta la nascita del Consorzio, a gestione pubblico-privata, che include, oltre alla cittadina tirrenica, i comuni di Laino Borgo, Laino Castello, Firmo e Frascineto, e coinvolge associazioni locali e culturali, organizzazioni per la promozione turistica, agenzie di tour operator e aziende del settore agricolo e della ristorazione.

Il Consorzio Gaudium si è costituito come ente di gestione del percorso, con l’obiettivo di apportare significativi benefici sia dal punto di vista turistico che ambientale, in piena conformità alla Legge Regionale della Calabria. Questo include la creazione di nuove opportunità di sviluppo per il territorio e la promozione del già esistente ‘Cammino Mariano Pollino’, che è parte integrante dei prestigiosi itinerari culturali del Consiglio d’Europa e dell’Unesco. Questo sottolinea l’importanza storica e culturale di questo percorso millenario, con l’obiettivo di promuoverlo a livello nazionale e internazionale.

Il percorso, accessibile a piedi, in bicicletta, a cavallo o asino, include tappe significative che si estendono dall’Alto Jonio Cosentino ai borghi dell’area del Pollino e all’Alto Tirreno Cosentino, con Belvedere Marittimo come capofila di quest’area.

Francesca Impieri, vicesindaco di Belvedere Marittimo e promotrice dell’iniziativa in Comune, ha dichiarato con enfasi: “Abbiamo aderito fin da subito all’iniziativa del Consorzio ‘Gaudium Peregrini Cammini Calabria’ perché crediamo sia uno strumento importante per valorizzare il nostro prezioso patrimonio culturale e naturale. Siamo orgogliosi di assumere il ruolo di capofila per il Tirreno Cosentino e ci impegniamo a contribuire significativamente alla crescita dei nostri territori attraverso un turismo sostenibile e a offrire un’esperienza indimenticabile ai visitatori”.

Obiettivo del Consorzio è valorizzare il patrimonio storico-religioso e paesaggistico, migliorando l’esperienza escursionistica lungo il percorso. Inoltre, si propone di preservare le tradizioni locali e di promuovere un turismo sostenibile, culturale ed enogastronomico. Lungo il tragitto, infatti, i partecipanti possono apprezzare le prelibatezze DOP, IGP, STG, DOC, IGT, DOCG. Un altro obiettivo di rilievo è quello di garantire un turismo accessibile e sicuro per tutti, inclusi i visitatori con disabilità visiva, su cui il nuovo ente si è concentrato particolarmente.

Impieri ha poi sottolineato: “Un plauso va a tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo e, in particolare, alla Regione Calabria che, grazie all’assessore Gianluca Gallo, ha promosso e sostenuto la legge regionale dedicata ai cammini. Tutto questo non solo favorisce il turismo ecosostenibile, i pellegrinaggi e l’escursionismo, ma crea un’offerta turistica esperienziale e personalizzabile. Il progetto ci permette inoltre – ha aggiunto il vicesindaco della cittadina tirrenica – di destagionalizzare l’offerta turistica, diversificando l’offerta ricettiva e intercettando un mercato in espansione come quello del turismo religioso, promuovendo Belvedere Marittimo come una meta privilegiata tutto l’anno e rafforzando così la nostra economia locale, preservando le nostre tradizioni culturali e religiose”.


Leggi anche...



News
SuperEnalotto, numeri combinazione vincente oggi 16...

Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del SuperEnalotto di oggi. Nel concorso di martedì 16...


News
Donna annega in mare a Vieste per salvare la nipotina

Una donna di 57 anni di Vieste, in provincia di Foggia, è morta per annegamento dopo essersi...


News
Mattarella a Porto Alegre: “Terra Gaucha ha...

"Tanti italiani sono venuti qui, in Rio Grande do Sul, accolti con le braccia aperte,...


News
Kennedy ‘tradisce’ Trump, la telefonata...

"Mi sembrava la più grande zanzara del mondo. Era un proiettile". Donald Trump descrive così...