martina-franca
12 marzo 2018

News

Al Mr. Judo Puglia buona prestazione degli atleti dell’Accademia arti marziali Lamezia


Una buona prestazione, quella dell’Accademia arti marziali Lamezia al Trofeo internazionale Mr. Judo Puglia, svoltosi nei giorni scorsi a Martina Franca, in provincia di Taranto, dove la società lametina, guidata dal maestro Enzo Failla, presidente della commissione nazionale Metodo globale autodifesa e del Comitato regionale Calabria Judo della Fijlkam, la Federazione ufficiale del Coni, ha partecipato con atleti della classe esordienti B maschile e femminile, cadetti, juniores dell’ultimo anno e seniores.

La gara, bene organizzata dal Comitato regionale Puglia settore Judo, suddivisa in due giornate, è stata ospitata nel bel complesso sportivo PalaWojtyla ed ha registrato la partecipazione di circa mille atleti.

La rappresentanza della società sportiva lametina, che vanta 44 anni di attività, sotto lo sguardo vigile ed attento dell’istruttore Enzo Torcasio, con la collaborazione dello staff tecnico composto dall’insegnante Gaetano Paola, dell’arbitro Gennaro Castiello e del dirigente Luigi Fusto, ha portato a casa due medaglie di bronzo, ottenendo ottimi piazzamenti nelle altre categorie.

In particolare, Stefano Rametta, seniores (categoria fino a 55 kg), alla sua ultima prova agonistica ufficiale per aver raggiunto il 35° anno di età, ha effettuato una brillante prestazione ottenendo una medaglia di bronzo.

Altro terzo posto è stato quello di Salvatore Pinna, seniores (categoria fino a 66 kg), un atleta sardo che risiede a Lamezia per motivi di lavoro e che da un paio di anni si allena nel sodalizio della Piana.

Buoni i piazzamenti, poi, per gli altri atleti: Matteo Federico, classe seniores (categoria fino a 66 kg) che ha gareggiato in un pool difficile con una prestazione comunque di buon livello tecnico; buona prestazione quella di Pierluigi Vono, classe under 18 (categoria fino a 73 kg) che, dopo una prima fase di difficoltà, lo ha visto gareggiare nella fase dei recuperi in maniera determinata e con buona espressione tecnica classificandosi al settimo posto; una giornata non molto positiva, invece, per Alessandro Scalise, classe under 18 (categoria fino a 90 kg), che, pur dando il meglio di sé, non lo ha visto andare oltre il nono posto.

Ottime prestazioni, infine, anche nel circuito Trofeo Italia under 15 (esordienti B) dove Vincenzo Franceschi nella categoria fino a 60 kg, la più numerosa del torneo, ha offerto una brillante prestazione, con una iniziale partenza da protagonista con due prime vittorie per Ippon (punto pieno e vittoria prima del limite di tempo).

La sua corsa si è fermata nel combattimento con un forte atleta delle Fiamme Oro (Gruppo sportivo Polizia di Stato) ottenendo un settimo posto. Franceschi, probabilmente, avrebbe meritato una migliore posizione in classifica.

Bella ed entusiasmante prestazione per la forte atleta lametina Chiara Castiello (categoria fino a 63 kg) alla sua prima prova nazionale ufficiale e che avrebbe potuto ottenere un’altra medaglia per il sodalizio lametino, sfumata in una soffertissima finale per il terzo posto che aveva dato risultato di parità fino alla fine dell’incontro, prolungato al golden score (miglior risultato nel tempo supplementare).

«Quella pugliese», ha commentato soddisfatto Enzo Failla «è stata complessivamente una bella trasferta».


Leggi anche...



News
Strage Corinaldo: Sfera Ebbasta annuncia la...

Poche ore dopo la strage nella discoteca di Ancona, mentre le indagini si concentrano sulle...


News
Manovra: Camera approva con 312 sì, ora...

Via libera della Camera alla manovra: con 312 voti favorevoli e 146 contrari l'Aula ha...


News
Tragedia in discoteca: 6 ragazzi morti e 12 feriti...

Sei ragazzi sono morti travolti dalla calca durante un fuggi fuggi generale in un locale in...


Cultura, eventi e spettacoli
Natale a Lamezia: da oggi «Il presepe del cuore»...

Il Presepe del cuore, questo potrebbe essere il titolo della bella rappresentazione della...