santino-cromo-holy-card-la-fuga-in-egitto-2
9 dicembre 2020

Copertina

Aspettando Natale: la leggenda calabrese dell’albero di fico


Una bella leggenda calabrese narra che Maria, Giuseppe e il piccolo Gesù un brutto giorno dovettero fuggire verso l’Egitto, per scampare alla strage degli innocenti ordinata da Erode.

Presto però scese il buio e, non essendoci nessun altro riparo, i tre decisero di trascorrere la notte sotto un fico che, appena vide la Sacra Famiglia, allungò i rami e allargò le foglie fino a nasconderla completamente agli occhi dei soldati del malvagio re.

Quando fece giorno la Madonna uscì dal verde nascondiglio e rivolgendosi all’albero di fico disse: «Che tu sia benedetto, o fico. Per due volte all’anno darai i frutti più dolci della terra».

Da allora, all’inizio e alla fine dell’estate il fico dona i suoi frutti dolcissimi e i calabresi, in ricordo di questa leggenda, li fanno seccare al sole e li consumano a Natale, per celebrare la nascita del Bambin Gesù, sottoforma di crocette, i famosi fichi secchi imbottiti di noci e scorza di mandarino.
Annamaria Persico


Leggi anche...



News
“Da 3 mesi attendo vaccino”,...

Si è prenotato in tempi 'regolamentari', il 27 febbraio, in farmacia, come previsto per la...


News
Principe Filippo, Harry rientrato in Inghilterra...

Il principe Harry è rientrato in Inghilterra per partecipare ai funerali del nonno, il...


News
Isole Covid free, si apre lo scontro

Isole covid free? "Mi auguro che il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, rigetti...


News
Covid Italia, in arrivo alle Regioni oltre 4,2...

Sono oltre 4,2 milioni i vaccini "che verranno complessivamente consegnati tra il 15 e il 22...