Inter-Milan 1-0, Lautaro stende i rossoneri
5 febbraio 2023

News

Inter-Milan 1-0, Lautaro stende i rossoneri


L’Inter si aggiudica il 178° derby in Serie A con il Milan per 1-0 grazie al gol di Lautaro Martinez. La squadra di Inzaghi bissa così il successo in Supercoppa sulla squadra di Pioli. Il Milan aveva vinto gli ultimi due derby di campionato contro i nerazzurri. Grazie a questo successo l’Inter si porta a 43 punti, seconda da sola a -13 dal Napoli capolista, mentre il Milan resta a 38 punti. Un ko duro per i rossoneri alla terza sconfitta consecutiva in campionato. Per la sfida di San Siro Stefano Pioli si affida al 3-5-2 con Giroud e Origi in avanti e Messias mezzala con Krunic e Tonali. In panchina Leao e Brahim Diaz. Mentre Simone Inzaghi schiera Dzeko e Lautaro in attacco e conferma Darmian e Dimarco sulle fasce. Panchina per Lukaku.

L’Inter subito in pressing si rende pericolosa al 6′: Lautaro supera Kjaer con lo stop e calcia forte, Tatarusanu respinge con la mano aperta e si salva in corner. Un minuto dopo cross di Skriniar per Lautaro che prende il tempo e di testa sfiora la rete del vantaggio. Il Milan non riesce ad uscire dalla metà campo e i nerazzurri continuano a spingere alla ricerca del vantaggio che arriva al 34′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Çalhanoğlu, Lautaro si libera della marcatura e di testa infila Tatarusanu grazie anche ad una deviazione di Kjaer. I rossoneri faticano a reagire e ripartire con Pioli che si sbraccia in panchina e chiudono il primo tempo senza mai impensierire Onana.

Ad inizio ripresa il tecnico rossonero inserisce prima Brahim Díaz e poi Leao. Ma l’inerzia della gara non cambia e al 55′ ancora Inter pericolosa con Lautaro che sbuca alle spalle di Kalulu e costringe Tatarusanu a compiere un altro grande intervento. Il Milan si fa vedere al 58′ ma il colpo di testa di Giroud esce sopra la traversa. Al 69′ ci prova Theo Hernandez su punizione che esce sul fondo. Inzaghi inserisce forze fresche con Lukaku, Gosens e Brozovic. Il Milan alza i ritmi in cerca del pari e al 73′ Leao si rende protagonista di un ottimo strappo, ma la difesa nerazzurra si salva. Al 75′ Brahim Diaz servito da Leao elude l’intervento di Bastoni e lascia partire un tiro dal limite ma Onana si distende e blocca.

Un minuto dopo ripartenza rossonera ancora con Leao che serve una palla in area per Giroud che controlla male il pallone e manca una grande occasione. L’attaccante francese ci prova poi su punizione che esce a lato. L’Inter risponde all’83’ con Lukaku che vince il duello fisico con Thiaw e insacca il pallone in rete ma l’arbitro ferma tutto per un fallo commesso dall’attaccante belga. Nel finale ancora Inter a segno, ma il raddoppio di Lautaro che sfila alle spalle della difesa rossonera e trafigge Tatarusanu viene annullato per fuorigioco. Al 95′ Lukaku tenta la conclusione piazzata sul palo lontano, ma Tatarusanu si allunga e devia in angolo. La gara finisce e il San Siro nerazzurro può fare festa.


Leggi anche...



News
Sondaggi politici, Fdi sotto 30% e Meloni...

Fratelli d'Italia scende, il Pd è stabile, il M5S cresce. La premier Giorgia Meloni è la...


News
Ponte di Messina, “Una sfida necessaria”

Una iniziativa, nata dalla collaborazione tra Fondazione Magna Grecia e Fondazione Sicilia,...


News
Fedez: “Feci provino per film con Jennifer...

"Arrivo in una sala, una tizia mi chiude in una sala, mi da una pistola finta e mi dice toh,...


News
Ponte Messina, Occhiuto: “Mediterraneo valore...

"In passato si è sempre parlato dell'opportunità che il Mezzogiorno potesse dare. Se ne è...