passaggio-di-consegne-rotary-lamezia-01
9 luglio 2019

Cultura, eventi, spettacoli e sport

Lamezia Terme: passaggio del collare al Rotary, Natalia Majello nuovo presidente


Passaggio del collare al Rotary Club di Lamezia Terme: Natalia Majello è la neo presidente del club, che subentra a Domenico Galati. La solenne cerimonia, che si è svolta a Villa Ventura a Falerna, ha registrato la presenza del governatore del Distretto Pasquale Verre, oltre che numerosi rappresentanti di altri club rotariani giunti per l’occasione. Tra gli ospiti anche la presidente del Lions club lametino Anna Moricca e la presidente della Fidapa Enza Galati. Dopo la relazione del presidente uscente Galati, che ha ripercorso le tappe significative dell’anno appena concluso, la neo presidentessa ha illustrato il programma che porterà avanti, supportata dal direttivo e da tutti i soci del club.

«Il mio impegno – ha detto Majello – mira a costruire un club di persone sempre più solidali, che tramite la loro competenza e la loro disponibilità cercano di migliorare la vita di quelle comunità che a vario titolo sono elementi di attenzione da parte del nostro club». La presidente ha evidenziato che il club opererà «sostenendo sempre un rapporto aperto e collaborativo e con le istituzioni locali e con le altre associazioni, e in sinergia con i club Rotary vicini. Insieme ci impegneremo a dare un contributo al miglioramento della nostra comunità, con attività di sensibilizzazione su temi che riguardano l’ambiente, lo sviluppo culturale, sociale ed economico del comprensorio e la valorizzazione del patrimonio culturale, storico e artistico».

Tanti i progetti che verranno realizzati sotto la presidenza Majello, ad iniziare dal progetto “Lamezia senza barriere”, campagna di sensibilizzazione verso il problema delle barriere architettoniche; in particolare, verrà realizzata un’App con la quale si potranno individuare e segnalare le barriere architettoniche presenti in città, realizzando così una mappatura del territorio in modo da aiutare il Comune a realizzare il piano di eliminazione delle barriere architettoniche (Peba). Un altro importante progetto è “Un respiro in più” per migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da fibrosi cistica; nello specifico, il progetto mira a rendere fruibile la palestra per pazienti affetti da fibrosi cistica ricoverati nell’ospedale “Giovanni Paolo II”, locale già dotato di macchinari ma non utilizzabile per mancanza di un particolare depuratore dell’aria all’interno della palestra. Saranno poi realizziate le giornate dedicate alla cura della salute e alla prevenzione, con l’utilizzo del Camper della salute e proseguiranno le attività. Attenzione sarà data anche alla valorizzazione del beni culturali, per far conoscere l’importante patrimonio culturale, storico e artistico del versante tirrenico delle provincie di Catanzaro e Vibo Valentia e le aree archeologiche. Infinte, il Rotary club lametino si occuperà anche di ambiente, diritti dei minori, innovazione tecnologica e scientifica, trasporti e sviluppo locale. Non mancheranno i progetti di respiro internazionale, come la raccolta fondi per il progetto Polio Plus per la completa eradicazione della polio, così come attenzione sarà data alle nuove generazioni, con il supporto ai rotaractiani e interactiani, prevedendo incontri sull’educazione civica. “Le idee non mancano – ha concluso la presidente Natalia Majello – assieme focalizzeremo man mano gli argomenti da sviluppare. Assieme affronteremo questo anno rotariano con lo stesso spirito di servizio e amicizia che ha ispirato generazione di rotariani prima di noi, convinti che attraverso il service, l’amicizia e l’impegno il Rotary connette il mondo”.


Leggi anche...



News Calabria
Allerta Meteo Calabria: allarme arancione martedì...

Messaggio di Allertamento Unificato emesso oggi da Protezione Civile Calabria ha valenza di...


News Calabria
NUOVA STATALE 106: «SENZA LE INFRASTRUTTURE LA...

Il Sud dell’Italia si sta svuotando sempre di più dei suoi giovani. Nei 7 anni della crisi,...


Cultura, eventi, spettacoli e sport
Festival delle erranze e della filoxenia: terza...

Il Festival delle erranze e della filoxenia fa tappa a Serrastretta, nel cuore del Reventino,...


News Calabria
NUDM Reggio Calabria: «Accanto ai pazienti, alle...

La notizia della possibile chiusura dell'Hospice "Via delle Stelle" non può che allarmare la...