la-domenica-del-corriere-e-la-grande-guerra_53886_display
27 febbraio 2018

News

Al Musmi di Catanzaro dal 3 marzo la mostra sulla Prima Guerra Mondiale


L’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon (Ingortp) inaugurerà sabato 3 marzo alle ore 10 a Catanzaro, presso il Musmi (Museo Storico Militare), una mostra sulla Grande Guerra che prevede l’esposizione di numerose tavole illustrate del pittore e illustratore vicentino Achille Beltrame, pubblicate settimanalmente dalla Domenica del Corriere nel periodo 1914-1918.

L’evento voluto e organizzato dalla delegazione interprovinciale Catanzaro-Vibo Valentia dell’Ingprtp, in collaborazione con il Lions Club Squillace Cassiodoro e con l’associazione Calabria in Armi, s’inserisce in un programma che l’ente sta svolgendo su tutto il territorio nazionale a commemorazione del centenario della prima guerra mondiale, che ha avuto inizio nell’anno 2014, a cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale.

La mostra sarà inaugurata con un incontro sul tema: La Grande Guerra – Il Contributo della Calabria e, vedrà, l’importante e qualificata presenza del presidente dell’Ingortp, capitano di vascello Ugo d’Atri.

I lavori saranno introdotti da Giacomo Mannino, delegato per le province di Catanzaro e Vibo Valentia dell’Ingortp. A moderare gli interventi sarà Floro De Nardo, ispettore per la regione Calabria dell’Ingortp.

Sono previsti gli interventi del Generale di Divisione (aus) Pasquale Martinello, presidente dell’associazione Calabria in Armi, già comandante del comando militare esercito italiano Calabria, e della Guardia d’Onore Caterina Urzino che relazioneranno rispettivamente su Il contributo della Calabria alla Grande Guerra e Le donne e la Prima Guerra Mondiale.

I lavori termineranno con il saluto del Presidente del Lions Club Squillace Cassiodoro, Pietro Persampieri mentre le conclusioni saranno affidate al presidente Ugo d’Atri.

L’evento sarà arricchito dall’esposizione di copie originali della Domenica del Corriere e di cimeli militari provenienti dalla collezione privata della Guardia d’Onore Scelta Santo Amelio, nonché dall’esecuzione a cappella di canti della Grande Guerra, a cura di una corale diretta dalla Guardia d’Onore Giorgio Versea.

L’iniziativa, patrocinata dal Consiglio regionale della Calabria, dalla Provincia di Catanzaro e dal Comune di Catanzaro, è inserita nel calendario ufficiale delle iniziative legate alle commemorazioni per il Centenario della Prima Guerra Mondiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale, che l’Italia sta programmando, in linea con le commemorazioni che si stanno svolgendo in tutti i paesi coinvolti nell’evento bellico e che hanno preso parte al conflitto contro l’impero austro ungarico nel 1915 e contro la Germania nel 1916, tenuto conto della valenza sovranazionale ed europea dell’evento e delle conseguenze che comunque si sono avvertite nel paese dal 1914 in poi.


Leggi anche...



News
Gli italiani e la carne, sempre di più quelli che...

Aumentano gli italiani che scelgono di non mangiare più carne. "E' vegetariano il 7,2% degli...


News
Ansiolitici e antidepressivi, nell’ultimo...

E' peggiorata la salute mentale degli italiani dopo la pandemia Covid. "Nell’ultimo anno 1...


News
In Italia attivi due milioni di influencer, è il...

L'Italia, "con due milioni di influencer attivi (21% del totale del mercato europeo),...


News
Eurispes, 57% italiani arriva a fine mese con...

Poco più di un italiano su quattro riesce a risparmiare (28,3%) mentre il 36,8% attinge ai...