img-20240421-wa0018
22 aprile 2024

News cultura, spettacolo, eventi e sport

ECCELLENZA: Vigor Lamezia – Brancaleone 6-1


VIGOR LAMEZIA: Columbro (04), Villella, Amendola (03), Rodriguez (17’st Foderaro M.) ,Lanciano (05) ( 28’ Donoso (04) De Fazio, Garcia (28’ Calomino) Curcio, Catania (15’st Foderaro G.) Spanò (15’st Lavrendi) Bernardi. A disp: Diano (06), Silvagni (05), Verso, Chirico (06)
 All.: Fanello.
BRANCALEONE: Lagana, Cimino (04), (26’st Candito 03), Manganaro (37’st Seco (04), Montero, Patea (25’st Galletta D.) , Nucera, Tuscano (16’st Romeo (06), Galletta S., Dentracccoli (03), Carbone (14’st Galletta G.), Tripodi. A disp. Blefari (05), Seco (04), Mariella (03)., Morabito, Furfeti. All. Criaco
ARBITRO: Carmine Pompilio di Rossano. Assistenti: Francesco Paolo Graziano di Paola e Francesco Otranto di Rossano
RETI: 37’pt Spanò, 44’pt, 40’ st Bernardi, 8’st Catania, 18’st Foderaro M., 27’st Garcia, 43’st Gaella G.
NOTE: Ammoniti. Patea, Nucera, Montero, Carbone, Galletta S., Amendola.
Angoli: 4- 0
Red 1’pt – 3’st
Nell’ultima partita in casa di questo campionato la Vigor Lamezia supera senza troppi problemi il Brancaleone. Regalano spettacolo i biancoverdi, in particolare Bernardi che realizza due gol di pregevole fattura per coordinazione e precisione. Ad aprire le marcature Spanò, timbrano il cartellino anche Catania, capitan Foderaro e Garcia .
PRIMO TEMPO
8’ punizione dalla distanza di Curcio, presa bassa del portiere ospite che bocca senza problemi
27’ Bernardi dal limite, forte ma centrale, Lagana devia in angolo
28’ angolo di Curcio, colpo di testa di Lanciano alto
29’ scambio Bernardi – Spanò, con la conclusione di quest’ultimo troppo debole per impensierire il numero uno ospite
35’ il tentativo su punizione di Curcio, sfiora il palo alla sinistra di Lagana
37’ galoppata di Spanò che entra in area e da posizione defilata realizza un gol splendido sorprendendo il portiere ospite sul proprio palo
44’ tanta coordinazione e precisione nel tiro al volo di Bernardi che è praticamente imprendibile per Lagana
SECONDO TEMPO
5’ Catania supera il portiere la mette al centro, semirovesciata di Spanò ribattuta dalla difesa ospite, la palla arriva a Villella il cui diagonale finisce di pochissimo a lato
8’ Garcia allarga, Catania non può sbagliare e realizza il 3 a 0.
17’ Garcia viene atterrato in area. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna la massima punizione. Dal dischetto si presenta il capitano ed è poker biancoverde
27’ cross di Bernardi sul secondo palo, Garcia completamente solo di testa appoggia in rete
30’ deviazione sotto porta di Montero, reattivo Columbro che respinge di piede
31’ girata di Dentraccoli, la palla colpisce la traversa e torna in campo
40’ altro gol di pregevole fattura di Bernardi che si coordina e al volo devia in porta il cross di Foderaro G.
43’st Galletta G dentro l’area piccola stoppa e conclude in rete, realizzando il gol della bandiera


Leggi anche...



News
Da vicino nessuno è normale, Angelina Mango tra...

Secondo appuntamento oggi lunedì 27 maggio con 'Da vicino nessuno è normale', l'inedito...


News cultura, spettacolo, eventi e sport
LAMEZIA. Lectio Cardinale Ravasi: “La Bibbia ci...

Il primato della Parola, la Grazia e il dramma della libertà umana che può accogliere e...


News cultura, spettacolo, eventi e sport
LAMEZIA. «Maschere, identità nascoste»: a Villa...

LAMEZIA. È in programma per venerdì 31 maggio 2024 alle 18 la presentazione della mostra di...


News Lamezia e lametino
LAMEZIA. Nuovo CDU: «Si cominciano ad asfaltare le...

C’è un vecchio proverbio che recita: “ogni promessa è debito”. In politica, purtroppo,...