LameziaTerme-web-630x300
15 novembre 2016

News Lamezia e lametino

Il Palazzetto dello Sport di Lamezia Terme sarà presto realtà. Piccioni sollecita l’amministrazione comunale a pensare da subito a come gestirlo


L’anno prossimo sarà realtà il nuovo Palazzetto dello Sport di Lamezia Terme in Località Stretto, un’opera che, per le sue caratteristiche funzionali e tecnologiche, farà diventare la nostra città un punto di riferimento a livello regionale e in tutto il Mezzogiorno per gli sport e i grandi eventi.

I lavori stanno procedendo spediti. Occorre pensare da subito a come gestire questa nuova struttura, a come valorizzare al massimo le potenzialità di un’opera altamente innovativa disegnata dall’architetto Vittorio Grassi.

Per questo ho presentato una mozione per sollecitare l’amministrazione comunale a considerare subito, senza aspettare che l’opera sia completata, la gestione che dovrà avere la futura struttura. Sì sa che il rischio di grandi strutture come il futuro Palazzetto è quello che restino cattedrali nel deserto, senza una gestione quotidiana che le renda attrattive.

A tal fine, ho proposto all’amministrazione di avviare un percorso insieme alle associazioni e alle federazioni sportive regionali e nazionali per valutare insieme le scelte più opportune per fare del nuovo Palazzetto una struttura strategica e funzionale, per la Calabria e il Sud Italia.

E’ indispensabile stabilire un’interlocuzione istituzionale anzitutto con i vertici del Coni regionale e nazionale e con la Fissp (Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali), visto che il futuro Palazzetto dello Sport avrà tutti i requisiti necessari per la pratica sportiva da parte delle persone con disabilità.

Da ex assessore allo Sport e soprattutto da sportivo, mi piace credere al sogno che Lamezia possa presto ospitare una competizione sportiva paralimpica nazionale, lanciando proprio dalla nostra città il messaggio dello sport come mezzo per abbattere ogni barriera.

Dagli ultimi sopralluoghi effettuati tanto dall’amministrazione comunale quanto dalla V Commissione Consiliare, e come confermato dagli stessi vertici della Cofer, i lavori per il nuovo Palazzetto dello Sport procedono a regime e siamo nelle condizioni di completare l’opera nel 2017.

Un risultato che premia gli sforzi dell’amministrazione comunale precedente che, grazie a un’ attenta programmazione dei fondi europei, ha puntato su un progetto che guarda alla Lamezia del futuro come città in grado di ospitare grandi competizioni sportive e grandi eventi. Da assessore ai Lavori pubblici, ho seguito il personalmente l’iter del progetto e oggi, a due anni dalla posa della prima pietra, vedere che iniziamo a toccare con mano i frutti di un buon lavoro di programmazione è motivo di orgoglio per tutta la città.

Un ringraziamento va anche alla ditta aggiudicataria, agli operai e ai responsabili della Cofer, per aver creduto insieme a noi in questo progetto e aver lavorato con determinazione, scontrandosi contro una burocrazia che più volte ha messo i bastoni tra le ruote anziché aiutare e contro chi ha vigliaccamente tentato di fermare i lavori piazzando ordigni. Vedere il Palazzetto prendere forma è la risposta più significativa a chi vuole che nulla cambi in questa città.

La vera sfida, una volta completata l’opera, sarà quella di gestirla bene e di farla funzionare. Come è avvenuto per tante altre realtà cittadine, dai parchi urbani alla stagione estiva, l’amministrazione non arrivi all’ultimo momento, senza una strategia e senza una visione, con il risultato di lasciare la struttura abbandonata a se stessa.

Serve fissare modalità di affidamento e di gestione chiare e trasparenti del nuovo Palazzetto. Ed occorre metterlo in rete con le realtà sportive regionali e nazionali. L’amministrazione comunale sia regia di questo percorso condiviso che ci porti, come spero, tra un anno ad avere non solo un nuovo grande Palazzetto ma un progetto ben gestito e funzionale, che faccia di Lamezia la «Cittadella dello Sport» della Calabria e del Sud Italia.
Rosario Piccioni
Consigliere comunale di «Lamezia Insieme»


Leggi anche...



News
Ucraina, Crosetto: “No a 40 miliardi annui di...

 L'Italia, nella ministeriale Difesa della Nato, "ha detto che non è d'accordo" a...


News
Euro 2024, Italia al via con l’Albania

I Campioni scendono in campo. L’Italia inizia la sua missione a Euro 2024 da Dortmund dove,...


News
G7, no passi indietro su diritti Lgbt in...

La notizia ripresa dai quotidiani italiani e "pubblicata da Bloomberg, secondo la quale nel...


News
Tim Summer Hits, Onorato: “In 160mila in...

"Con le presenze di oggi crediamo di superare le 160mila persone complessive, quindi una...