leggenda_dei_girasoli
6 luglio 2022

Prima pagina

La ninfa Clizia e la leggenda del girasole


Clizia era una ninfa innamorata di Apollo, dio del Sole. Ogni giorno cercava di vederlo e lo seguiva con lo sguardo, mentre lui bellissimo e altero guidava il suo carro di fuoco. Apollo fu lusingato da tanto amore e cedette alla ragazza ma ben presto, innamoratosi della mortale Leucotoe, l’abbandonò.

La giovane era disperata a tal punto che pianse per nove giorni e nove notti, cibandosi solo di rugiada e lacrime, giacendo sulla nuda terra di un campo e fissando il cielo cercando sempre il volto del nume Apollo.

Il corpo della ninfa piano piano si irrigidì e si trasformò in uno stelo sottile ma resistente, i suoi piedi si conficcarono nella terra e i suoi capelli diventarono gialli.

Gli dei, mossi a pietà, trasformarono Clizia in un bellissimo fiore, il girasole, la cui corolla gira su se stessa seguendo il movimento del sole così, ancor oggi, la ninfa continua a cercare con lo sguardo il suo amore che volteggia nel cielo.

«Malgrado una radice la trattenga, sempre si volge lei verso il suo Sole e pur così mutata gli serba amore» (dal IV Canto delle Metamorfosi di Ovidio).

Annamaria Persico (articolo già pubblicato su Reportage il 24 maggio 2018) 


Leggi anche...



News
Ultimo diventerà papà, l’annuncio al...

Ultimo diventerà papà. Il cantante annuncia il prossimo lieto evento durante il concerto...


News
Comunali, da Firenze a Perugia centrosinistra vince...

Il centrosinistra si aggiudica tutti i capoluoghi di regione andati al voto: oltre a Potenza,...


News
Ucraina, soldati Francia in guerra? Macron ora...

La Francia non manderà soldati in Ucraina per combattere nella guerra contro la Russia. Non...


News
Croazia-Italia 1-1, telecronache da brividi tra...

Zaccagni segna allo scadere, l'Italia pareggia 1-1 con la Croazia e acciuffa in extremis la...