415507693_405755825112578_679643103120143803_n
4 gennaio 2024

BLOG-le firme di Reportage

«L’afide e la formica, c’è ancora tanto da riflettere» di Giampiero Scarpino


“Questa è una salita che non perdona”. L’afide e la formica. Voglio rivedere con calma e telecomando in mano il film su Rai Play. Vado avanti, indietro, mi soffermo su alcune scene, in pratica mi godo il film secondo per secondo. Voglio vedere l’impatto della Calabria e di Lamezia Terme sul film, per non dire della Riviera dei Tramonti. Un gran bel film da vedere e rivedere su Rai Play. Girato, leggo, con il contributo di Calabria Film Commission.
La trama è bellissima. Da sempre dico di fare  selezioni sportive in oratorio aperte a tutti. Chissà quanti campioni abbiamo e non lo sappiamo. Immagini dello Stadio Carlei e della sua pista di atletica, il tutto al centro della Calabria. Ed ora c’è anche il palazzetto dello sport. Mah. ! Ci spostiamo sul mare, la Riviera dei Tramonti, altro mah…! La casa in centro con un terrazzino bellissimo con vista San Teodoro….. Via Indipendenza, la porta della città con il ponte di Sant’Antonio con le sue storiche colonne che pochi conoscono. Via dei Mille tutta in salita, la prova della resistenza. Mi rivedo allenatore della Vigor MENA che nella preparazione precampionato portavo i ragazzi a  salire su verso l’Annunziata, per poi ridiscendere e salire da Via Belvedere. Altre volte salivano dalla pulitissima scorciatoia del colle di Sant’Antonio verso il Soccorso.
Scorre la bellissima trama del film ed io con il telecomando su e giù. La gara in centro città mostrata al mondo, tantissime comparse, ore ed ore di registrazione. Bravissimi tutti. La salita di via Garibaldi, su per le vie di San Teodoro, in salita, il Castello… poi giù, poi salita via dei Mille, discesa via Normanni ed arrivo su corso Nicotera. Rivedo anche la corsa  lungo la ripidissima via Belvedere. E poi la processione di Sant’Antonio con tanto di banda, monaci e statuari.
Che spettacolo che abbiamo in rete ancora oggi su Rai Play. C’è tanto da riflettere… Molto, moltissimo. Lamezia Terme ha avuto ciò che molti oggi desiderano….e pagano profumatamente. Abbiamo avuto la visibilità della nostra città e della nostra Riviera dei Tramonti… Grazie a tutti, in primis Mario Vitale che ci ha creduto. Oggi cosa è rimasto: la trama di un bel film ed una grande interpretazione degli attori, su tutti Beppe Fiorello, Valentina Lodovini e Cristina Parcu.
Protagonista una adolescente musulmana la cui determinazione e vitalità contagera’ un ex maratoneta, allenatore professore di  educazione fisica, che deciderà di allenarla per farla vincere nella corsa, la prima in assoluto il 13 Giugno, la Maratona di Sant’Antonio. In Italia al Box Office il film ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 3,7 mila euro.
Bellissima la trama con un messaggio chiaro inviato dal regista e dai protagonisti. Il resto, la location, sarà tutta da riproporre e non sarà facile… Martedì su Rai 3 quasi 900.000 spettatori con 4.8% di share  in concorrenza con partita del Milan e Castellitto-De Filippo su Rai 1.
Non male. Il bellissimo film di Mario Vitale, un lametino che conosce bene la realtà che vuole portare sullo schermo, potrebbe avere una struttura narrativa che si potrebbe accostare ad alcune fiction Rai. Questo fa piacere a tutti noi. Anzi il film ha fatto vedere moltissimo del territorio e tantissimo di Nicastro e Nicastro Vecchia. Un merito enorme e chissà che veramente la storia non possa essere riproposta in più puntate ed essere la fiction Rai numero uno del 2025.
Giampiero Scarpino


Leggi anche...



News
Lecco, tuta alare non si apre: precipita per 300...

Si è lanciato con la tuta alare dalla parete del Forcellino, ad Abbadia Lariana (Lecco), ma...


News
“Strage di russi a Avdiivka”, blogger...

Costretto a cancellare un post sull'alto numero di soldati russi morti ad Avdiivka, il blogger...


News
Julian Assange, attesa sentenza su estradizione in Usa

Julian Assange, il cofondatore di Wikileaks, non è nell'aula di tribunale oggi a Londra dove...


News
F1 test 2024, Verstappen comanda in Bahrain:...

L'olandese della Red Bull Max Verstappen è il più veloce a metà della prima delle tre...